Cronaca

Sara trovata morta a 30 anni dal fidanzato

Sara trovata morta a 30 anni dal fidanzato

Sara trovata morta a 30 anni dal fidanzato. Fidanzato rientra a casa e la trova morta. Torna a casa e trova la fidanzata senza vita. Sara Venturini, 30 anni, stava sdraiata in bagno e il suo cuore aveva smesso di battere. A stroncarla sarebbe stato un malore, ma gli inquirenti hanno disposto l’autopsia per accertare l’esatta causa della morte.

Il caso

Il giallo arriva da Bolzano Vicentino  in provincia di Vicenza. Il fidanzato, una volta rientrato in casa e avendo vista Sara priva di sensi in bagno, ha chiamato senza indugio i soccorsi.

L’intervento dei sanitari è stato però inutile. La ragazza, 30 anni, era originaria di Altavilla Vicentina. Tra le ipotesi, oltre al malore improvviso, c’è anche la possibilità di una patologia mai diagnosticata.

Sara Venturini lascia, oltre al compagno con il quale viveva, la mamma Nadia, il papà Carlo ed i fratelli Lucio, Manuel e Luca. “Sara, cugina mia veglia su di noi con i nostri cari angeli a proteggere le persone che ami. R.I.P. angelo nostro”, è il messaggio di un cugino.

Morte improvvisa per Anna Maria. Lascia il marito e tre figli

Un grave e improvviso lutto ha colpito l’agro aversano per la morte di Anna Maria Bosco, 59 anni, originaria di Aversa ma residente a Teverola, in provincia di Caserta.

Si è spenta, molto probabilmente, per un malore improvviso, lasciando nel più profondo dolore il marito Antonio e i tre figli. Tanti i messaggi di cordoglio, tra cui quello di una amica.

Hai lasciato tutti senza parole senza un perché a soli 59 anni con un infarto fulminante. Eri una grande donna e mamma e soprattutto sempre presente nei miei post con bei commenti.

Un’altra amica della mia generazione se ne è andata via non ho più parole RIP ANNAMARIA fai buon viaggio verso l’eternità condoglianze alla famiglia. Che la terra ti sia lieve”.