Quantcast
Cronaca

Schiamazzi notturni nel parcheggio di fronte la scuola elementare a Cervinara

di  Redazione  -  10 Luglio 2020

Schiamazzi notturni nel parcheggio di fronte la scuola elementare a Cervinara. La situazione, ogni notte che passa, diventa sempre più grave ed anche pericolosa. I residenti di via Cioffi a Cervinara non hanno più neanche la forza di protestare. Ogni notte, il parcheggio che si trova di fronte alla scuola elementare diventa una sorta di teatro dell’assurdo. Propri lì si danno appuntamento tanti giovani, spesso per festeggiare compleanni. Musica a tutto volume, urla e schiamazzi che continuano sino a tarda notte.

Con buona pace delle persone che vivono in quei luoghi e che avrebbero  bisogno di riposare. Non si pensa, minimamente, che nelle abitazioni vivono anziani e bambini, senza contare i malati. Ogni notte è una croce. Nei fine settimana gli schiamazzi raddoppiano e continuano sino a tarda notte. Cosa ancor più grave, sembra che da quelle parti non passi mai una pattugli di forze dell’ordine. E’ come se il parcheggio fosse diventato una sorta di zona franca.

Eppure, a pochi metri a linea d’aria si trova il commissariato della polizia di stato. Il mancato controllo del territorio genera insicurezza nei cittadini. Sarebbe ora che le forze dell’ordine facessero sentire la propria presenza anche sul territorio di Cervinara, nelle ore notturne soprattutto.