Sconfitta la mosca cinese, ottime notizie per la castagna cervinarese

11 Giugno 2020

Sconfitta la mosca cinese, ottime notizie per la castagna cervinarese

Sconfitta la mosca cinese, ottime notizie per la castagna cervinarese.  La lotta biologica al cinipide calligeno ( la cosiddetta mosca cinese), attraverso l’introduzione dell’insetto antagonista sta cominciando a dare i frutti sperati. E’ quanto afferma il sindaco di Cevinara Filuccio Tangredi.

A tal proposito, continua il primo cittadino,  vorrei evidenziare il grande impulso che è stato fornito dall’imprenditore agricolo Marchese Francesco. L’imprenditore ha studiato a fondo il problema e propose un protocollo al  Comune di Cervinara che fu subito adottato dall’Ente nel 2015.

------------

Il protocollo oltre che l’inserimento dell’insetto antagonista il Torymus Sinensis prevedeva regole importanti da osservare sia per i trattamenti che per le potature del castagno. Dopo anni di vacche magre si assiste quest’anno ad una buona e folta vegetazione delle piantagioni con una presenza di fiori significativa che vuole essere il preludio di una buona raccolta.

La ripresa della produzione della castagna rossa di Cervinara costituisce un’ottima notizia per l’economia locale soprattutto in questo momento di difficoltà economica a seguito dell’emergenza legata al Covid 19. Una buona notizia sia per il lavoro diretto che per l’indotto che può generare. Non dimentichiamo, ha concluso Tangredi, la meravigliosa Sagra di Castello, che nel suo quarantennale dell’anno scorso ha visto la presenza di ben cinquantamila visitatori.

Continua la lettura