Quantcast

Si conoscono su internet, si danno appuntamento, lui lo rapina

2 mesi fa
13 Agosto 2020
di redazione

Si conoscono su internet, si danno appuntamento, lui lo rapina. Si erano conosciuti in Rete e si erano dati appuntamento per vedersi di persona. Ma quando si sono incontrati, uno dei due ha rapinato l’altro, lasciandolo poi in strada.

Il giovane ha però allertato le forze dell’ordine che sono intervenute e in breve tempo hanno arrestato il responsabile.

La vicenda è accaduta ad Avella, nella provincia di Avellino a ridosso di quella di Napoli, nella scorsa notte.

I protagonisti della vicenda sono due giovani di poco sopra i trent’anni, che si erano conosciuti poco prima su Facebook, e si erano poi dati appuntamento in una zona della cittadina avellana, a ridosso della provincia napoletana.

Ma quando si sono incontrati, uno dei due ha minacciato l’altro per farsi dare del denaro: al rifiuto, sono volati schiaffi e pugni, per poi prendergli il cellulare e scaricarlo dall’automobile prima di dileguarsi.

Il giovane non si è perso d’animo, ed è riuscito ad avvisare i carabinieri di Avellino, che hanno inviato subito la segnalazioni alle volanti.

E dopo qualche minuto, il rapinatore è intercettato da un posto di blocco poco distante: dai controlli di rito, è emerso che il trentatreenne, originario di Napoli, aveva con sé anche cocaina, oltre al cellulare rubato poco prima al giovane.

Portato in caserma, è denunciato per rapina ed è stato assegnato alle camere di sicurezza in attesa di essere portato dopo poche ore in Tribunale; dove lo attende il giudizio per direttissima.

Il cellulare rubato è restituito al trentenne rapinato, che non ha riportato fortunatamente ferite o lesioni dall’aggressione subita, ma soltanto tanto spavento.

temi di questo post