Quantcast

Tappo alterato, acido muriatico nell’acqua minerale

1 mese fa
10 Agosto 2020
di redazione

Tappo alterato, acido muriatico nell’acqua minerale. Brutta avventura per due coniugi di Casagiove. Ieri mattina hanno fatto  spesa in un superarket nel territorio compreso tra Casapulla e Casagiove. Tra le altre cose hanno acquistato un cartone di bottiglie di acqua minerale.

Una volta a tavola, durante il pranzo, i due hanno bevuto quest’acqua quasi contemporaneamente. Mentre lui, accortosi che aveva un sapore strano, riusciva a sputare il sorso, lei la mandava giù tutta.

Purtroppo la donna  ha accusato un malore ed è stata portata all’ospedale civile dal marito. Qui le venivano fatti tutti gli esami e si appurava che il contenuto della bottiglia era stato alterato con dell’acido muriatico.Il riscontro del tappo non lasciava spazio a dubbi, c’era un piccolo forellino di una siringa.

Qualcuno quindi all’interno di questo market, munito di siringa ha contaminato l’acqua. Un episodio capitato lo scorso anno anche a Santa Maria Capua Vetere. Quando si fa la spesa è opportuno controllare bene tutta la merce acquistata, magari se si nota qualche buco sulla confezione, la si cambia.

Intanto, però, sono in corso indagini per identificare l’autore di questo episodio. Se si tratta di uno scherzo, è davvero di pessimo gusto. Ed è bene che l’autore venga fermato al più presto. NON SI può rischiare che si ripeta l’episodio.