Cronaca

Tragico impatto, perde la vita Gennaro a soli 16 anni

Tragico impatto, perde la vita Gennaro a soli 16 anni

Tragico impatto, perde la vita Gennaro a soli 16 anni. I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato nella notte un 19enne incensurato del posto per il reato di omicidio stradale.

Il ragazzo si trovava , alla guida della sua auto un’Audi A 1. Il 19enne lanciava a folle velocità la vettura  nel centro cittadino, con tre amici a bordo. Aveva perso il controllo della stessa impattando con altro veicolo che percorreva il medesimo tratto di strada.

Auto ribaltata

A seguito dell’urto, l’Audi si è ribaltata. Ed uno degli occupanti, un 16enne di Villaricca, ha perso la vita per le lesioni riportate. Gli altri due giovani hanno riportato ferite  guaribili in 30 giorni per fratture multiple. Mentre gli occupanti dell’altra auto coinvolta hanno riportato lesioni di lieve entità.

Il guidatore, illeso, è stato sottoposto ad esami per l’accertamento dell’eventuale assunzione di alcol e droghe i cui esiti perverranno successivamente.

Lo stesso, tenuto conto della condotta di guida, accertata anche attraverso immagini di video-sorveglianza acquisite, è stato tratto in arresto e sottoposto ai domiciliari.

Si chiamava Gennaro Nappa e aveva 16 anni il ragazzo che ha perso la vita nell’incidente stradale avvenuto nella zona chiamata Ponte di Sorrento.

Alta velocità e sorpasso

Il giovane si trovava a bordo di un’Audi A1, seduto sul sedile posteriore, insieme ad altri due ragazzi, Domenico Fragala’, 19 anni, che era alla guida e Manuel Guerriero, 18 anni, seduto sul lato passeggero. Secondo quanto si apprende, alla base dell’incidente l’alta velociù e un sorpasso azzardato.

L’auto sulla quale viaggiavano i ragazzi ha tentato di sorpassare una Fiat Panda ma l’ha urtata sulla fiancata, ribaltandosi piu’ volte e impattandosi su una vettura parcheggiata.

Per liberare il giovane all’interno dell’auto e’ stato necessario l’intervento dei carabinieri, ma subito dopo il trasporto in ambulanza al Cardarelli, il suo cuore ha smesso di battere. Gravi le condizioni dei due amici, uno ricoverato presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano e l’altro a Pozzuoli.


ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it