Troppi contagi, scatta la zona rossa a Laurino nel Cilento

Troppi contagi, scatta la zona rossa a Laurino nel Cilento

1 Giugno 2021

di Redazione

Troppi contagi, scatta la zona rossa a Laurino nel Cilento. Il sindaco di Laurino in provincia di Salerno Romano Gregorio, ha firmato un’ordinanza con la quale dichiarato il territorio comunale ‘zona rossa’.

Cosa prevede l’ordinanza

L’ordinanza prevede una serie di limitazioni agli spostamenti e il coprifuoco a partire dalle ore 22 fino alle 5. Nel piccolo comune cilentano, aveva già annunciato ieri sera il primo cittadino.  «La situazione epidemiologica sta avendo una veloce evoluzione con un costante aumento del numero dei positivi e delle persone poste in isolamento fiduciario».

Dunque, mentre la Campania si prepara a passare in zona bianca, con un calo costante dei casi, dei decessi e delle persone ricoverate, ci sono alcune zone in cui la situazione appare ancora complessa.

Giovedì, l’asl di Benevento vaccina tutti

Tutto pronto per dare un ulteriore accelerata alla immunizzazione contro il Covid-19 della popolazione del Sannio. In queste ore, i maturandi registrati in piattaforma, per ora, oltre 1200,  stanno ricevendo la convocazione dell’Asl per ricevere il vaccino giovedì e venerdì prossimi presso il centro vaccinale Pepicelli.

Open day

Intanto ferve l’organizzazione negli hub distrettuali per l’open day che da giovedì sarà aperto a tutti i residenti nella provincia di Benevento, a partire dai 18 anni e fino ai 59. Precisamente, i centri vaccinali attivi per l’iniziativa che saranno aperti da giovedì prossimo, dalle ore 9,00 alle ore 19,00, sono.
Cerreto Sannita, via Cesine di sopra
Morcone, Fiera contrada Piana, 131
San Bartolomeo in Galdo, Poliambulatorio, via Costa
San Giorgio del Sannio, Auditorium Cilindro nero
Cerreto Sannita- presidio M. Delle Grazie
San Marco dei Cavoti, Largo Ariella
Sant’Agata dei Goti, Laboratorio P. O.
Telese Terme, presso Terme viale Europa.

“Con impegno ed innegabile sacrificio – afferma Gennaro Volpe, il DG dell’Asl,,  stiamo procedendo a gamba tesa, verso l’immunoprofilassi di tutta la popolazione. Abbiamo raccolto le richieste dei ragazzi e di tutti coloro che fino ad ora non sono rientrati nei target previsti e che vogliono vaccinarsi.

Sino ad esaurimento

Collegandosi al link https://opendayvaccini.soresa possono registrarsi ed ottenere la vaccinazione secondo le modalità indicate. Ovviamente, – precisa il direttore generale – le operazioni si protrarranno fino ad esaurimento scorte.”

Quello che capita nella provincia di Benevento stride con la situazione in provincia di Avellino. Per quanto riguarda la vaccinazione, in Irpnia, si navifa a vista e nessuno riesce a dare una speigazione seria su quello che sta avvenendo. Si procede a passo di lumaca.

Senza contare che nessuno più ascolta le proteste che si levano da parte dei cittadini. In tanti casi, ci sono da vaccinare gli ultra settantenni. Si chiama all’asl e nessuno risponde Forse, qualcuno dovrebbe prendere a cuore quello che sta avvenendo in provncia di Avellino.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage featured Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Campania laurino Oggi zona rossa