Word of Sport

Uomo trovato morto in una casa abbandonata

Il morto non è stato ancora identificato
sei in  Cronaca

1 mese fa - 26 Settembre 2021

Uomo trovato morto in una casa abbandonata. Dramma questa mattina a Mondragone. Un uomo è stato trovato privo di vita all’interno di un’abitazione abbandonata nel tratto mondragonese della frazione di Pescopagano.

Senza documenti

La vittima non è stata ancora identificata perché al momento del ritrovamento non aveva con sè documenti. Stando alle prime testimonianze si tratterebbe di un giovane extracomunitario.

Sul posto sono giunte anche le forze dell’ordine che hanno provveduto a informare l’autorità giudiziaria: sulla salma è stato disposto l’esame autoptico per appurare le cause del decesso. Il cadavere è stato quindi trasferito all’istituto di medicina legale dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.

Vola dalla scale e muore a 56 anni. Incidenti lavoro: vola da scala e muore in cantiere sisma. Un operaio di 56 anni è morto a Montefortino (Fermo), cadendo da una scala in un cantiere per la ristrutturazione di un’abitazione danneggiata dal terremoto del 2016.

Luigi Fares – questo il nome della vittima – di Monsampolo del Tronto (Ascoli Piceno), avrebbe perso l’equilibrio e sarebbe caduto da un’altezza di circa tre metri, battendo la testa sul cemento.

nutili si sono rivelati i soccorsi del 118 e della Croce Rossa di Comunanza; che avevano allertata anche un’eliambulanza atterrata in un campo adiacente al cantiere ed è ripartitavuota.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale del Servizio di Prevenzione e Sicurezza ambiti di Lavoro dell’Av 4 di Fermo. Il cantiere è  messo sotto sequestro, a disposizione dell’autorità giudiziaria. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale do Ascoli Piceno.

Un giovane escursionista è morto oggi nelle Gole dell’Infernaccio sui Monti Sibillini, in provincia di Fermo. Il giovane uomo è rinvenuto senza vita dai vigili del fuoco intervenuti per recuperare due persone cadute in un crepaccio.

«Soccorso e trasportato a valle insieme al Soccorso Alpino un ragazzo; mentre il secondo ragazzo è  recuperato purtroppo privo di vita», scrivono in un tweet i vigilid el fuoco.

Morto giovane escursionista, la ricostruzione

Le squadre di terra del Soccorso Alpino e Speleologico di Macerata e Montefortino, insieme all’elisoccorso Icaro 02, hanno recuperato il corpo del giovane escursionista.

Il giovane è deceduto dopo una caduta di oltre 100 metri dalla cresta che sale a Pizzo Berro nel cuore del Parco dei Monti Sibillini, tra le province di Macerata, Ascoli  Piceno e Fermo.

l corpo si è fermato alla base della parete in una zona molto impervia. Le squadre di terra hanno inoltre recuperato un altro escursionista che era in compagnia della vittima, riconducendolo fino all’auto a Frontignano di Ussita (Macerata).

Alle operazioni erano presenti anche i vigili del fuoco di Amandola (Fermo), a Frontignano presenti anche i carabinieri. La vittima aveva 30 anni ed era di Fabriano.

Uomo trovato morto in una casa abbandonata
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST abbondonata abitazione cara Oggi