valle caudina

Valle Caudina: accoltellò la professoressa Di Blasio scontata la pena chiede di scusarsi

di  Redazione  -  14 Gennaio 2020

Valle Caudina. Un’intervista a cuore aperto. Ora che il peggio sembra alle spalle per tutti, che la condanna è stata espiata, Rosario S.

, lo studente acerrano dell’istituto Majorana-Bachelet di Santa Maria a Vico che accoltellò al volto in classe la prof Franca Di Blasio, ha voluto raccontare per la prima volta cosa gli hanno lasciato questi due anni.

Lo ha fatto con una lunga intervista al quotidiano “Il Riformista”: “Ho fatto una cosa bruttissima adesso le vorrei chiedere scusa di persona per farle vedere che sono davvero pentito e cambiato, ci tengo tanto. Ma lei non vuole”. Al quotidiano ha raccontato sia della permanenza nel carcere di Nisida (“una scuola di criminalità. I detenuti passano il giorno parlando di armi, droga e reati”) e della comunità, dove ha svolto diverse attività, dall’aiuto agli anziani, alla cucina fino alla cura dell’orto.

Rosario ha terminato da poco di scontare i due anni inflitti dal giudice e ha espresso il desiderio di incontrare la docente per scusarsi.

 

.