Quantcast

Valle Caudina, genitori non fanno il tampone antigenico gratuito, l’amarezza del sindaco

2 giorni fa
21 Novembre 2020
di redazione

Valle Caudina, genitori non fanno il tampone antigenico gratuito, l’amarezza del sindaco. Aveva avuto sentore che qualcosa non andasse per il verso giusto. Così, questa mattina, subito dopo le 13,00 ha fatto un appello tramite le colonne del nostro giornale per fare in modo che i genitori ed i loro figli andassero  al drive in di Cervinara per fare i tamponi antigenici in modo gratuito.

Questo a prescindere se poi avessero deciso di mandare i bimbi o meno a scuola. Si offriva un’importante occasione di effettuare un ulteriore tracciamento. Ma solo in pochi hanno accolto questo invito ed il sindaco di Roccabascerana, Roberto Del Grosso  ha sfogato tutta la sua amarezza questo post che ha pubblicato su facebook pochi minuti fa.

Buonasera Roccabascerana! Nel pomeriggio di oggi sono stati effettuati tamponi veloci ai ragazzi che dovrebbero iniziare la scuola in presenza, ai  loro genitori, al personale docente e ata, 167 tamponi tra Roccabascerana e Rotondi , pochi quelli di Roccabascerana, tutti risultati Negativi.

Lasciatemi esprimere il mio disappunto per i genitori che non hanno approfittato dellla possibilità datagli, al di là della frequenza a scuola, in questo momento di grande incertezza per le nostre comunità.

Avere la possibilità di una certezza di non essere positivo è un atto di rispetto verso gli altri. Ringrazio di cuore tutti quelli che hanno fatto il tampone a nome di tutta la comunità Grazie davvero di cuore.

Stiamo aspettando decisioni regionali ma credo che andiamo verso il rinvio della apertura decisione che prenderemo in accordo con gli altri sindaci della Valle, San Martino vc Cervinara Rotondi e Roccabascerana.

Valle Caudina, genitori non fanno il tampone antigenico gratuito, l’amarezza del sindaco

Tutti negativi chi ha effettuato il tampone veloce nel pomeriggio al drive in di cervinara. Forza Roccabascerana Il vostro sindaco Roberto.