Quantcast

Valle Caudina, l’asl Avellino lascia anziani e malati senza vaccino antinfluenzale

di redazione
2 mesi fa
28 Novembre 2020

Valle Caudina, l’asl Avellino lascia anziani e malati senza vaccino antinfluenzale. Valle Caudina, l’asl Avellino lascia anziani e malati senza vaccino antinfluenzale. I vaccini antinfluenzali sono diventati una lotteria in Valle Caudina. Oggi  è sabato 28 novembre e la stragrande maggioranza degli abitanti di Rotondi, Cervinara, San Martino Valle Caudina, Roccabascerana a Pietrastornina non ha alcuna protezione contro l’influenza di stagione.

Il motivo è uno solo, l’Asl di Avellino non fornisce i vaccini ai medici di famiglia. Non li fornisce e non fornisce spiegazione come si dovrebbe in un paese civile-

Sino ad oggi sono arrivati con il contagocce, tanto è vero che gli stessi medici hanno potuto vaccinare solo pochissime persone.  Anziani, persone che soffrono di determinate patologie ora sono a grosso rischio. L’influenza può degenerare sino a portare alla morte. Senza contare che i pronto soccorsi degli ospedali rischiano di essere ingolfati per l’emergenza covid.

Il sindaco di Rotondi, Antonio Russo è anche medico e non nasconde la sua preoccupazione per questo ritardo. Ieri, dopo l’ennesima telefonata ai responsabili dell’Asl, ha avuto rassicurazioni che i vaccini dovrebbero arrivare venerdì 4 dicembre.

Il primo cittadino, però, non sa dire quanti ne arriveranno. L’ultima volta l’asl ne ha inviato meno di meno di venti per ogni medico.

Ma, se anche l’azienda sanitaria dovesse mandare il giusto quantitativo, bisogna tener conto del calendario. La vaccinazioni non potranno iniziare prima del nove dicembre. Sarà una corsa contro il tempo per poter dare a tutti l’adeguata copertura.

Ricordiamo che la campagna antinfluenzale dovrebbe terminare il 31 dicembre ma , ad oggi 28 novembre, ancora non inizia.  Su questa vicenda è necessario fare chiarezza. I cittadini della Valle Caudina, soprattutto le persone più deboli, sono esposte ad un pericolo senza precedenti che si somma a quello del covid.

Le amministrazione comunali si facciano spiegare il motivo di questo ritardo, si rivolgano alla regione e, a questo punto, investano della vicenda La Procura della Repubblica di Avellino.

Valle Caudina, l’asl Avellino lascia anziani e malati senza vaccino antinfluenzale

Quello che sta avvenendo nei confronti dei Rotondi, Cervinara, San Martino Valle Caudina, Roccabascerana e Pietrastornina. è di una gravità senza precedenti