Cronaca

Valle Caudina: lo strano caso dei ladri che non rubano

di  Redazione  -  12 Maggio 2019

Valle Caudina. Strani casi, forse tentativi di furto non andati a buon fine, non solo  a Rotondi. I proprietari di alcune abitazioni del territorio, compreso tra Bonea e Montesarchio, ci hanno segnalato che le recinzioni delle loro abitazioni sono state vandalizzate con tagli netti.

Anche a Rotondi

La stessa cosa è avvenuta a Rotondi la scorsa settimana. Anche in questi casi, i presunti ladri non hanno portato via niente. Non sono entrati nelle case ma si sono fermati nei depositi dove, però, non si sono impossessati di nulla.

Il proprietario di un’abitazione violata ci ha segnalato che nel suo deposito c’erano anche diversi litri di olio ed un prosciutto. A quanto pare, non si tratta di furti enogastronomici. Resta da capire, però, cosa attiri queste persone.