Quantcast

Valle Caudina, neonata muore a 96 ore dalla nascita

di redazione
2 mesi fa
26 Novembre 2020

Valle Caudina, neonata muore a 96 ore dalla nascita. Solo quattro giorni e poi il cuoricino non ha retto. Oggi un’altra tragedia si abbatte sulla Valle Caudina, dopo la scomparsa di Sabrina Massaro di Cervinara a soli 30 anni.

In un paese della Valle Caudina è spirata, presso una clinica avellinese, una neonata di soli quattro giorni. Un dolore immenso per i genitori che l’hanno attesa con grandissimo amore. Si è passati, rapidamente, dalla gioia alla tragedia.

E’ come se una nube nera stesse oscurando il sole in Valle Caudina. Sorprende e ferisce la giovane età di queste vittime, una neonata di sole 96 ore di vita, prima Sara a 34 anni, oggi Sabrina a 30 anni. La lotta contro il covid 19 ci ha fatto quasi dimenticare che tante persone stanno conducendo la loro personale battaglie contro malattie terribili.

Lo fanno in silenzio e ci accorgiamo di loro solo quando soccombono, quando il male vince. Davvero è una giornata tristissima per la Valle Caudina, un sentimento di scoramento sembra prevalere. Eppure, anche se può sembrare strano, proprio storie come quella di Sara e Sabrina devono accendere la nostra passione per la vita.

Entrambe hanno lottato come guerriere, non si sono arrese. Dio solo sa dove abbiano trovato la forza, eppure lo hanno fatto, senza lamentarsi e senza voler impietosire nessuno. Quella stessa forza che ci auguriamo riescano a trovare i genitori della neonata morta.

La forza di credere nella vita, di crederci sempre e sino in fondo, anche quando sembra toglierti la cosa più bella. Una forza che devono trovare anche i genitori e tutti i familiari di Sara e Sabrina. Magari potranno essere loro, dall’alto dei cieli e far ritrovare quel sentimento nel cuore, che oggi sembra perduto.

Valle Caudina, neonata muore a 96 ore dalla nascita

E’ dura, non sarà facile ma persone del genere ci lasciano un esempio da seguire, una pista da battere.

Temi di questo post