Word of Sport

Valle Caudina, positiva la famiglia della sorella del sindaco, scatta l’allarme

Il sindaco ci ha anche comunicato che, lunedì 21 dicembre, presso il drive in dell’ospedale di Sant’Agata dei Goti, tutti i bambini che hanno avuto contatti con i figli della sorella e i loro genitori potranno recarsi a fare il tampone
sei in  valle caudina

11 mesi fa - 18 Dicembre 2020

Valle Caudina, positiva la famiglia della sorella del sindaco, scatta l’allarme. “Cari concittadini, purtroppo la tranquillità è durata poco ed il virus ha colpito da vicino anche la mia famiglia. Per loro, come da prassi, ho già predisposto l’isolamento domiciliare e siamo già al lavoro per tracciare eventuali contatti.

Fortunatamente, invece, sia io che tutti gli altri familiari, siamo risultati negativi. Questa pandemia sta mettendo a dura prova tutti noi, ma Bucciano riuscirà a superare anche questa bruttissima pagina di Storia. Continuerò a tenervi aggiornati”.

Con queste parole il sindaco di Bucciano, Domenico Matera ha informato i cittadini di nuovi casi di covid – 19 nella suo nucleo familiare. In particolare, il primo cittadino ci fa sapere che si tratta della sorella, di suo marito e dei figli.

In particolare, il cognato, dipendente del comune di Airola, ha contratto il covid – 19 e, probabilmente, lo ha trasmesso agli altri componenti del nucleo familiare.

In un primo momento, aveva fatto il tampone rapido che aveva dato esito negativo. Per essere ancora più scrupoloso ha effettuato anche quello normale e, questa volta, l’esito è stata positivo.

Il sindaco ci ha anche comunicato che, lunedì 21 dicembre, presso il drive in dell’ospedale di Sant’Agata dei Goti, tutti i bambini che hanno avuto contatti con i figli della sorella e i loro genitori potranno recarsi a fare il tampone.

Anche in questo, la sorella ha provveduto ad informare, appena venuta a conoscenza della positività dei piccoli, tutti i genitori dei bambini che hanno avuto contatto con i loro figli.

Intanto, in Valle Caudina oggi, si registrano due nuovi positivi, uno a Rotondi ed il secondo a Roccabascerana. Sia la vicenda di Bucciano che degli altri comuni dimostra come non si debba abbassare mai la guardia.

Valle Caudina, positiva la famiglia della sorella del sindaco, scatta l’allarme

Il covid resta in agguato ed è pronto a penetrare appena trova uno spazio nelle nostre difese. L’attenzione, anche per i prossimi giorni deve restare altissima per evitare nuovi problematiche.

Valle Caudina, positiva la famiglia della sorella del sindaco, scatta l’allarme
TEMI DI QUESTO POST Bucciano matera Oggi sindaco