Quantcast
valle caudina

Valle Caudina: provoca grave incidente e fugge, pluripregiudicato di Cervinara bloccato dopo un inseguimento di 8 km

di  Redazione  -  12 Gennaio 2020

Valle Caudina.  Occorre aggiornare l’incidente accaduto poco dopo l’ora di pranzo a Forchia, sulla Nazionale, dove si sono viste scene da film.

Quello tra la Y e la Clio non è stato un tamponamento, ma una carambola causata dalla presenza di un terzo veicolo, una Mercedes, che a velocità spaventosa provenendo da Arpaia infischiandosene del semaforo rosso ha travolto la Renault della farmacista di Forchia, che aveva il verde e stava impegnando l’Appia da una strada laterale.

Impatto violentissimo, poi la Mercedes è carambolata anche su una Lancia Y.

A quel punto il guidatore della Mercedes, infischiandosene di tutti, ha fatto inversione di marcia ed è scappato in direzione Benevento. Al semaforo era fermo anche un carabiniere, libero dal servizio. Il suddetto è prima sceso dalla sua auto, ha chiamato i soccorsi, e poi è risalito in auto e ha cominciato ad inseguire il fuggitivo.

Un vero e proprio inseguimento sulla Nazionale che si è concluso dopo 8 chilometri presso la stazione di Rotondi, con il militare in borghese che è riuscito a fermare l’uomo della Mercedes.

Il carabiniere ha chiesto ausilio ai colleghi della compagnia di Montesarchio, arrivati sul posto. E’ venuto fuori che l’uomo era un pluripregiudicato di Cervinara, posto in stato di fermo e trasportato all’ospedale Fatebenefratelli di Benevento, anche lui ferito.. La farmacista di Forchia è invece stata trasportata al Rummo ma non è in pericolo, illeso l’uomo della Lancia Y.

A questo punto è al vaglio la posizione del pregiudicato.