Quantcast

Valle Caudina: vaccinato anche il sindaco di Rotondi

Valle Caudina: vaccinato anche il sindaco di Rotondi. Anche il sindaco di Rotondi, Antonio Russo,  si è sottoposto alla vaccinazione anti covid- 19. Si tratta del secondo primo cittadino della Valle Caudina che si vaccina
di redazione
2 settimane fa
9 Gennaio 2021

Valle Caudina: vaccinato anche il sindaco di Rotondi. Anche il sindaco di Rotondi, Antonio Russo,  si è sottoposto alla vaccinazione anti covid- 19. Si tratta del secondo primo cittadino della Valle Caudina che si vaccina. Prima di lui lo aveva fatto il collega di Montesarchio Franco Damiano.

Nessun privilegio

Anche per lui, come lo stesso Damiano, non si tratta di alcun privilegio determinato dalla carica. Il sindaco di Montesarchio è stato vaccinato perché dipendente dell’asl di Benevento, Antonio Russo come medico di base, professione che esercita nella sua Rotondi.

Il vaccino lo ha effettuato ad Ariano Irpino. La città del Tricolle e Sant’Angelo dei Lombardi sono di punti ospedalieri scelti dall’asl di Avellino per sottoporre a vaccino i dipendenti e tutti coloro che fanno parte di coloro scelti per questa prima fase.

Prima linea

I primi ad essere vaccinati, infatti, sono le persone in prima linea contro il covid. I medici, gli infermieri, il personale del 118 ed i dipendenti delle asl, Poi si passerà a coloro che si trovano ricoverati presso la Rsa e si continuerà seguendo l’ordine anagrafico e rispetto alle patologie.

E’ naturale che si dia priorità a queste persone. Il personale sanitario, da mesi, sta combattendo a mani nude contro la malattia pandemica. Gli anziano e coloro che sono considerati soggetti deboli sono quelli più esposti alla devastazione del covid- 19.

Social

Anche il dottore Russo ha postato sui social la foto mentre si vaccina. Lo ha fatto anche lui, come tutti i suoi colleghi, per invogliare tuti a fare lo stesso. Ed anche per rassicurare, visto che, ancora in molti, stanno effettuando una sorta di campagna no vax.

Valle Caudina: vaccinato anche il sindaco di Rotondi

Senza tener conto che il vaccino è la nostra unica speranza per fermare il covid ed per uscire da questo mondo irreale in cui siamo intrappolati da quasi un anno.

Temi di questo post