Quantcast

Airola: un lettore mette a disposizione due stanze per la famiglia che vive nel furgone

di  Redazione
2 anni fa - 24 Ottobre 2019

Airola. Mette due camere a disposizione della sua abitazione, sino a quando non sarà trovata una sistemazione decente. Un grande segnale di umanità, un nobile gesto di solidarietà.

Un nostro lettore,dopo aver letto l’articolo sulla famiglia che vive da più di un mese in un furgone, parcheggiato in piazza Mercato ad Airola, ci ha contattato per fare qualcosa di concreto. Abbiamo girato il suo numero ai responsabili della Caritas che si stanno preoccupando di trovare una sistemazione a questa famiglia e, probabilmente, almeno l’emergenza sarà risolta. Nel corso della notte, la temperatura scende di diversi gradi ed il freddo inizia a farsi sentire.

La persona che ci ha contattato è di Benevento. In Valle Caudina, non ci sono state risposte. O meglio, tanta gente ha espresso solidarietà, sottolineando di non avere una casa da poter mettere a disposizione. Non solo, la Caritas pagando sta cercando di prendere in locazione un’abitazione ma, al momento, ancora non è riuscita. Una persona voleva affittare una baracca dove neanche gli animali possono vivere.

Da Benevento arriva un gesto nobile e noi non possiamo fare altro che toglierci il cappello e tenere gli occhi bassi dalla vergogna.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage featured Condividi adesso