Cervinara: 31enne accusato di stalking dall’ex compagna, udienza rinviata al 16 maggio

Il 31enne è detenuto perchè accusato di altri reati

Redazione
Cervinara: 31enne accusato di stalking dall’ex compagna, udienza rinviata al 16 maggio
Cervinara: 31enne accusato di stalking dall'ex compagna, udienza rinviata al 16 maggio

Cervinara: 31enne accusato di stalking dall’ex compagna, udienza rinviata al 16 maggio. È stata fissata al prossimo 16 maggio l’udienza dinanzi al Tribunale di Avellino, Giudice Cozzino per definire il processo a carico di un 31enne di Cervinara, attualmente detenuto per altro, accusato di stalking e violenza nei confronti dell’ex compagna. L’imputato si era già sottoposto ad esame.

Il giovane – difeso di fiducia dall’Avvocato Michele Florimo – aveva risposto a tutte le domande, contestando nei dettagli gli addebiti e negando le accuse mosse nei suoi confronti dalla ex che lo incolpava di non aver accettato la fine della loro relazione.

------------

Ovvero non rassegnandosi alla separazione che era intervenuta con la propria compagna, preso da sentimenti di gelosia e di rancore verso la stessa anche per i dissidi nascenti sul riconoscimento della bimba nata dalla loro relazione, assumeva nei confronti della vittima costituitasi parte civile, una giovane di Cervinara, un serie di condotte moleste e violente che le incutevano timore per la propria incolumità personale cagionandole un perdurante e grave stato di ansia e di paura ed un fondato timore per sé e per i propri familiari tanto da costringerla ad alterare le proprie abitudini di vita e di lavoro.

Una vicenda che era già salita agli onori della cronaca per l’ampio arco temporale di presunta commissione delle condotte, in quanto nella querela sporta dalla persona offesa nel gennaio 2020 erano fatti reiterati che la vittima indicava risalenti al 2012 fino all’attualità ma poi contestati dalla Procura dal 2018 al 2021, dunque per un spazio temporale ristretto sui si è poi incentrata l’istruttoria dibattimentale a seguito della preliminare eccezione prontamente sollevata dall’Avvocato Florimo e accolta dal Tribunale.

Nella prossima udienza dovrà essere ascoltato l’ultimo teste di difesa dell’imputato e si procederà alla discussione, all’esito della quale verrà emessa la sentenza che chiuderà il primo grado di giudizio.