Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Cervinara: 5 ragazzi massacrano di botte un loro coetaneo, arriva l’avviso di conclusioni delle indagini

Pubblicato il 14 Dicembre 2022 - 19:58

Cervinara: 5 ragazzi massacrano di botte un loro coetaneo, arriva l’avviso di conclusioni delle indagini
Cervinara: 5 ragazzi massacrano di botte un loro coetaneo, arriva l’avviso di conclusioni delle indagini. Emesso avviso di conclusione delle indagini per un giovane di Cervinara che, in concorso con altre persone ed in qualità di istigatore e pianificatore dell’aggressione, avrebbe colpito a calci e pugni un ragazzo cagionandogli lesioni personali dopo averlo invitato presso l’abitazione con una scusa.

La difesa dell’avvocato Coppola

Ad essere contestata è anche l’aggravante di aver agito in cinque persone riunite tra loro per cagionare lesioni alla persona offesa. L’indagato, difeso di fiducia dall’Avvocato Giovanna Coppola, cercherà di dimostrare la propria innocenza presentando istanza di interrogatorio.
Il pestaggio ha avuto luogo lo scorso mese di marzo  ed avvenne in piena notte. I protagonisti sono poco più che maggiorenni. La spedizione punitiva, a quanto pare, ebbe luogo per futili motivi. A curare le indagini, per conto della Procura della Repubblica di Avellino, i carabinieri della stazione di San Martino Valle Caudina.

La cieca violenza adolescenziale

La vittima fu trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale San Pio di Benevento da un’ambulanza del 118 della postazione di Cervinara. Successivamene anche i cinque aggressori si recarono in ospedale per farsi medicare. Si tratta dell’ennesimo esempio di cieca violenza adolescenziale che sembra scoppiare anche per futili motivi. Ora, però, bisognerà attendere le conclusioni processuali.

Continua la lettura