Cervinara

Cervinara: Jessica Amatiello, la laurea della caparbietà e dell’impegno

di  Redazione  -  25 Maggio 2019

Cervinara.  110 e lode con plauso accademico. Il massimo dei voti per Jessica Amatiello che ha conseguito, presso l’università degli studi di Salerno, la laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell’Antichità. La neo dottoressa ha presentato come materia della tesi: Sondaggi sull’ultimo Marziale; commento agli epigrammi 12,50 -64, con relatore il chiarissimo professore Stefano Grazzini e correlatore il chiarissimo professore Mario D’ Ambrosi.

Un argomento ed una esposizione  che hanno, letteralmente,  conquistato la commissione, facendo meritare a Jessica anche il plauso accademico.

Orgogliosi e commossi i genitori, Maria Teresa Abate e Vincenzo Amatiello. Non potevano mancare in un giorno così importante le sorelle di Jessica, Renata e Debhora accompagnate, rispettivamente, da marito e fidanzato Danilo ed Alfonso. Entusiasti i nonni Rosa, Renata ed Armando.

Ma sono state le nipotine della neo dottoressa, Angelica Rosa e Charlize, che hanno voluto  fare una bella sorpresa alla zia, inviandole questo delicato messaggio di auguri: “Eccoti arrivata al traguardo, tanto desiderato. Beh che dire? Dietro le quinte di questo risultato c’è un poco di tutto: ci sei soprattutto tu, con quel misto di indole e passione per lo studio, ci sono i sacrifici, i pianti isterici, le rinunce che ha dovuto affrontare. E ci siamo anche noi che ti abbiamo supportato e “sopportato” in questo cammino, sentendoci, a volte impotenti. Ma i meriti sono tutti tuoi, che nel tuo essere fragile e sensibile, hai sempre saputo trovare la forza per non mollare, con quella caparbietà, perseveranza e perfezionismo che ti contraddistinguono! Il finale è dei più spettacolari, con risultato encomiabile che ci rende fieri ed orgogliosi di te. Ma non è finita qui, ora è arrivato il tempo di concretizzare, raccogliendo tutti i frutti e le relative soddisfazioni”.

Dopo le parole delle nipotine, la redazione de Il Caudino non può che fare le congratulazioni alla brillante neo laureata ed i più fervidi auguri a tutta la famiglia.