Droga sempre più diffusa, 14 persone pescate dai carabinieri

Droga sempre più diffusa, 14 persone pescate dai carabinieri

20 Febbraio 2021

di Redazione

Droga sempre più diffusa, 14 persone pescate dai carabinieri. I Carabinieri della Compagnia di Baiano negli ultimi giorni hanno eseguito numerosi controlli in tutto il territorio. L’attività ha portato alla segnalazione alla competente Autorità Amministrativa, , di 14 persone di età compresa tra i 18 ed i 55 anni.

Modica quantità di droga

In particolare, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di Avella, nel pattugliare i comuni del Mandamento Baianese, in distinte occasioni hanno individuato i 14 soggetti, tutti della zona.

All’esito di perquisizioni sono trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti, che gli stessi hanno dichiarato di detenere per uso personale. Sottoposti a sequestro 2 grammi di cocaina, circa 13 grammi di hashish e 4 di marijuana.

Le truffe on line non finiscono mai. Nonostante i tanti avvertimenti, sembra esserci sempre qualcuno che cade nella trappola. I Carabinieri della Stazione di Aquilonia hanno denunciato un trentenne della provincia di Napoli ritenuto responsabile di truffa.

A cadere nella sua trappola, un appassionato di droni che, in cerca di un buon affare, era attratto dal prezzo oltremodo conveniente di un modello in vendita su un noto sito di annunci on-line.

Ignaro del raggiro in cui sarebbe incappato, effettuava il pagamento di circa 500 euro mediante versamento su conto corrente. Ma, ricevuta la somma pattuita, il fittizio venditore ometteva la consegna del sofisticato apparecchio volante e si rendeva irreperibile.

Gli accertamenti dei carabinieri

Attraverso una serie di accertamenti i Carabinieri hanno identificato il presunto malfattore per il quale; alla luce delle evidenze emerse; è scattata la denuncia a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria.

Si ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino ed attuata in modo capillare sul territorio da parte di tutti i reparti dipendenti, per la specifica prevenzione di tale reato predatorio.

È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Carabinieri droga Oggi truffa