Quantcast

La rassegna stampa di oggi, lunedì 11 gennaio 2021

di redazione
2 settimane fa
11 Gennaio 2021

La rassegna stampa di oggi, lunedì 11 gennaio 2021. Ecco la rassegna stampa delle prime pagine dei maggiori quotidiani nazionali  e regionali che oggi troverete in edicola.

Le notizie principali in apertura sui giornali di oggi sono le tensioni nella maggioranza di governo per le critiche di Italia Viva alle proposte del presidente del Consiglio Conte sul Recovery Fund.

Poi, la riapertura delle scuole secondarie in presenza che da oggi parte solo in tre regioni, mentre per le altre si parla di ingressi scaglionati. Altre riaprono alla fine del mese di gennaio.

Inoltre, sempre in prima pagina, troviamo le nuove restrizioni che dovrebbero essere decise dal governo per contrastare la diffusione del coronavirus a partire dal 15 gennaio.

Infine, l’andamento della campagna di vaccinazione, che vede le proteste della regione Campania tramite il suo governatore De Luca che denuncia l’utilizzo di tutte le dosi arrivate; poche in verità rispetto alla popolazione.

I giornali sportivi commentano i risultati della domenica calcistica, con il pareggio fra Roma e Inter e la vittoria della Juventus sul Sassuolo, che così recupera punti sulle dirette avversarie candidate alla vittoria finale.

Giornali locali

Fra i giornali locali segnaliamo il Mattino di Napoli che in prima pagina anticipa un Conte 3, dopo le richieste dell’alleato di governo Italia Viva che sta incalzando il premier sul Recovery Plan. Si preannuncia un rimpasto, i 5Stelle rischiano.

Il Tirreno, dal canto suo, apre su una notizia prettamente locale. La vendita di Villa Puccini, le trattative, molto riservate, sono affidate ad un’agenzia di Lucca.

Giornali economici

Il Sole 24Ore, giornale economico e finanziario di Confindustria, apre la sua prima pagina con la caccia agli incentivi per acquisto auto e lo slalom fra le scadenze di esami per patenti, revisioni e bollo.

Italia Oggi, altro giornale economico e finanziario oggi in edicola, si occupa, invece, della caccia a i 101 bonus fiscali. La ricognizione dei crediti di imposta mostra un sistema eterogeneo e molto complesso.

Sfogliate la galleria e buona lettura!

Temi di questo post