Quantcast

La variante inglese del covid arriva in Campania, ma i tre casi sono già negativi

La variante inglese del covid arriva in Campania, ma i tre casi sono già negativi. La variante inglese del Covid arriva in Campania
di redazione
1 mese fa
27 Gennaio 2021

La variante inglese del covid arriva in Campania, ma i tre casi sono già negativi. La variante inglese del Covid arriva in Campania. In queste ore, come riporta ilmattino.it, tre persone sono risultate positive alla variante inglese. I tre contagiati arrivano da Sapri in provincia di Salerno. Si tratta di tre persone appartenenti allo stesso nucleo familiare.

L’ospedale di Sapri ha certificato la positività di questi  tre casi positivi.  La rilevazione arriva  grazie alle indagini molecolari eseguite presso il Laboratorio di Medicina molecolare e genomica dell’Università di Salerno, diretto dal professor Alessandro Weisz.

Laboratorio di biologia molecolare

Il laboratorio ha usato il sequenzimetro Ngs di tamponi positivi al Sars-Cov-2 identificati presso il Laboratorio di Biologia molecolare dell’ospedale di Eboli in provincia di Salerno.

I tre casi di variante inglese individuati nel Salernitano e resi noti oggi dall’Asl di Salerno, risalgono a positività al Covid che erano state riscontrate a fine dicembre.

Da quanto si apprende da fonti sanitarie sono riconducibili al cluster di una persona rientrata dall’Inghilterra. I tre pazienti, intanto, si sono negativizzati e anche il cluster è pressoché rientrato.

Le indagini molecolari effettuate in queste settimane presso il Laboratorio di Medicina Molecolare e Genomica dell’Università di Salerno – e i cui esiti sono stati consegnati oggi all’Asl di Salerno – hanno riscontrato la presenza di tre casi della variante VOC 202012/01 del SARS-COV-2, corrispondente alla cosiddetta variante inglese.

1.178 nuovi positivi in Campania

Intanto. Sono 1.178 i nuovi casi di Coronavirus in Campania (di cui 84 identificati dai test antigenici rapidi), a fronte di 15.933 tamponi analizzati (di cui 1.656 antigenici).

Lo ha comunicato l’Unità di Crisi della Protezione Civile della Regione Campania, nel consueto bollettino ordinario e giornaliero. Ieri erano stati 976 i nuovi casi, a fronte di 11.441 tamponi analizzati.

La curva del contagio dunque appare ancora in lieve aumento in regione. Sono invece 26 i nuovi decessi registrati, che si aggiungo ai 1.390 nuovi guariti. Nelle terapie intensive della Regione Campania sono 107 i pazienti ricoverati, a fronte di 1.447 degenti nei reparti ordinari.

La curva del contagio dunque appare ancora in lieve aumento in regione. Sono invece 26 i nuovi decessi registrati, che si aggiungo ai 1.390 nuovi guariti. Nelle terapie intensive della Regione Campania sono 107 i pazienti ricoverati, a fronte di 1.447 degenti nei reparti ordinari.

La variante inglese del covid arriva in Campania, ma i tre casi sono già negativi

Totale tamponi: 2.367.290 (di cui 17.174 antigenici), Deceduti: 26 (nove deceduti nelle ultime 48 ore e 17 deceduti in precedenza ma registrati ieri: Totale deceduti, 3.669. Guariti: 1.390. Totale guariti: 150.266.

Report posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656; Posti letto di terapia intensiva occupati: 107, Posti letto di degenza disponibili: 3.160, posti letto Covid e offerta privata; Posti letto di degenza occupati: 1.447.