Quantcast

Cervinara: venduto il convento delle suore a Ferrari

Passa di mano la struttura del Buono e Perpetuo soccorso
di il caudino
1 mese fa
27 Gennaio 2021

Cervinara: venduto il convento delle suore a Ferrari.

Un pezzo di storia di Cervinara “passa di mano”. Il convento delle suore del Buono e Perpetuo Soccorso ubicato nella frazione Ferrari passa di mano.

A comprarlo, una persona della provincia di Caserta. Secondo quanto apprende il Caudino, il prezzo di vendita non è stato molto alto.

La struttura era stata chiusa da tempo poiché la suore avevano deciso di andare via anche per il difficile momento delle vocazione. La chiusura risale al 1995.

Il convento è grande circa 1.600 metri quadri ed ha una importanza storica nell’ordine. E’ la prima “casa” fondata fuori dalla città di Roma e fu donata da Rosa Simeone fu Giuseppe affinché le sorelle svolgessero attività di apostolato e aiuto alle famiglie più bisognose. La presenza delle consacrate a Cervinara risale al diciannovesimo secolo.

La struttura, infatti, fu donata il 24 settembre 1884, cosi come riporta l’atto di donazione che certifica l’ingresso delle suore a Cervinara.

Tantissimi sono i cervinaresi che sono cresciuti all’ombra del Convento. Le Suore del Buono e Perpetuo soccorso svolgevano, infatti, molte attività di educazione e di diffusione della Parola di Dio. Da sempre hanno affiancato il sacerdote della Chiesa di San Gennaro per tutte le attività ecclesiali.

Ricordiamo che l’Istituto ha un altro convento a Cervinara ubicato nella frazione Salomoni in una struttura donata a inizio secolo scorso da parte delle Sorelle Cavaccini.

Al momento non si sa a cosa sia destinata la struttura di Ferrari, convento cosi ben inserito nell’ambiente della frazione.

Qui le altre notizie di cronaca.
Segui tutti gli aggiornamenti cliccando “mi piace” sulla pagina Facebook del Caudino.
Cervinara: venduto il convento delle suore a Ferrari