Quantcast

Maietta: Covid a Paolisi, serve prudenza e tranquillità

Lo fa sapere il sindaco in un comunicato stampa
di il caudino
3 settimane fa
14 Aprile 2021

Maietta: Covid a Paolisi, serve prudenza e tranquillità. Lo dice il sindaco del Comune di Paolisi nel comunicato che pubblichiamo di seguito.

“Registriamo dodici nuovi casi a Paolisi, dei quali solo dieci sono effettivamente residenti nel nostro comune”. Lo afferma il sindaco Umberto Maietta.

Maietta: Covid a Paolisi, serve prudenza e tranquillità

“E’ un momento delicato per la nostra comunità e per tutta l’Italia, ecco perché è necessario mantenere nervi saldi e rispettare le regole”, spiega il primo cittadino.

“Come già tutti sanno, anche alcune classi della nostra scuola sono in didattica a distanza perché i genitori di due bambini sono positivi. Su questo voglio rassicurare tutti: l’Amministrazione comunale, quella scolastica e le autorità sanitarie stanno svolgendo le indagini necessarie a scongiurare ogni problema ulteriore. Ecco perché – evidenzia il sindaco – agiremo con attenzione senza cedere agli allarmismi”.

Decisioni

Per Maietta: “Siamo pronti a prendere ogni decisione eventualmente ce ne fosse la necessità. Ecco perché voglio rassicurare i miei concittadini, le mamme e i papà tutti: la situazione è monitorata e nulla viene lasciato al caso. Non mettiamo a rischio la salute di nessuno”.

Allo stesso tempo, però, il primo cittadino spiega: “Non bisogna abbandonare i comportamenti virtuosi e prudenti adottati fino ad ora. Continuiamo a indossare la mascherina, a mantenere la distanza, a non creare assembramenti. La nostra Amministrazione, come in passato, è a disposizione di tutti e sta lavorando alacremente per far si che non si creino ulteriori situazioni più complicate”.

Infine, l’appello di Maietta: “Serve prudenza, buon senso e tranquillità. Non servono allarmismi e isterie”.

Qui le altre notizie di cronaca.
Segui tutti gli aggiornamenti cliccando “mi piace” sulla pagina Facebook del Caudino.