Quantcast

Montesarchio: incendio distrugge 5 auto ed un capannone

Un capannone di circa trecento metri quadrati e cinque auto distrutte, questo il bilancio di un incendio che, nella tarda serata di ieri, ha interessato via Pizzo a Montesarchio.
di redazione
5 giorni fa
7 Aprile 2021
Montesarchio: incendio distrugge 5 auto ed un capannone

Montesarchio: incendio distrugge 5 auto ed un capannone. Un capannone di circa trecento metri quadrati e cinque auto distrutte, questo il bilancio di un incendio che, nella tarda serata di ieri, ha interessato via Pizzo a Montesarchio.

Il capannone veniva usato come garage e si trovava adiacente un’abitazione dove vivono più persone che dovrebbero far parte dello stesso nucleo familiare. Per il momento resta sconosciuta la natura dell’incendio.

Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Montesarchio, mentre il fuoco è stato domato dai vigili del fuoco del vicino distaccamento di Bonea. Il fuoco ha distrutto due Ford Fiesta, una Punto, una Passat ed un’auto d’epoca.

E’ necessario fare al più presto luce su questo episodio. Augurandoci che non si tratti di un segnale inquietante.

Ennesimo suicidio

Un uomo è stato trovato morto questa mattina, martedì 6 aprile, in un appartamento di Anzona Emilia, nel Bolognese, e la moglie è stata trovata ferita.

L’uomo, secondo le prime informazioni, si sarebbe tolto la vita tagliandosi la gola con un affilato coltello. Il dramma familiare si sarebbe consumato dopo una lite tra le mura domestiche intorno mezzogiorno.

Testimoni hanno visto un coltello volare dalla finestra

In casa erano presenti anche i due figli piccoli della coppia, fortunatamente rimasti illesi. Secondo le prime informazioni, sono stati alcuni operai che hanno contribuito a ricostruire quanto accaduto nella casa nel Bolognese.

Gli operai, al lavoro in un cantiere di ristrutturazione allestito all’esterno del condominio, hanno raccontato di aver sentito delle urla di aiuto provenire dall’appartamento al primo piano e di aver poi anche visto un coltello volare fuori da una finestra.

Abbiamo sentito delle urla di aiuto – hanno raccontato alcuni testimoni -, poi abbiano visto un coltello volare fuori da una finestra dell’appartamento”. Gli stessi testimoni hanno chiamato i carabinieri e il 118.

I soccorritori hanno trovato il corpo senza vita dell’uomo e hanno soccorso la donna che, insanguinata al volto, è trasportata all’ospedale maggiore di Bologna. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Borgo Panigale ed è informato il magistrato di turno.

Covid: i nuovi casi in Emilia-Romagna sotto quota mille

Con 791 contagi torna sotto quota mille l’aumento giornaliero di casi di coronavirus in Emilia-Romagna, come non succedeva,  dal 16 febbraio (951 casi). Per trovare un numero più basso nel bollettino quotidiano bisogna tornare al 28 dicembre (750).

Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 13.003 tamponi. Aumentano i ricoveri: 3.206 nei reparti Covid (+58), 367 in terapia intensiva (+1). L’età media dei nuovi casi è 43 anni e si contano altri 38 morti, 15 uomini e 23 donne, età media 80,5 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede in testa Bologna con 258 nuovi casi più sei del circondario imolese e Modena (179), poi Reggio Emilia (108). I guariti sono 2.066 in più, i casi attivi sono 70.890 (-1.313), il 95% in isolamento in casa.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, alle 14 sono state somministrate complessivamente 966.150 dosi; sul totale, 310.718 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo.

Temi di questo post