Cultura

Montesarchio: le piccole guide turstiche dell’Ilaria Alpi

Montesarchio:  le piccole guide turstiche dell’Ilaria Alpi

Montesarchio: le piccole guide turstiche dell’Ilaria Alpi. Ha preso il via , presso l’Istituto Comprensivo Statale “Ilaria Alpi” di Montesarchio il progetto “Storia nelle storie “-  riscopriamo e valorizziamo il nostro territorio : “Piccole guide turistiche”.

Itinerario storico- culturale

Da un’idea delle professore Giuseppina Esposito e Rosilena Boffa, il progetto intende intraprendere insieme agli alunni un itinerario storico-culturale attraverso attività tese alla conoscenza, allo studio e alla promozione del territorio e delle sue risorse.

Per attuare tale progetto , le insegnanti  hanno chiesto il coinvolgimento e l’aiuto del Comune di Montesarchio nella persona dell’assessore alla cultura Morena  Cecere ,  Ferdinando Creta come responsabile del  patrimonio artistico della città caudina e all’associazione “Sentinelle della Torre” che ormai da anni , come volontari , accolgono turisti alla Torre promuovendo al contempo  le bellezze del Museo.

Obiettivi del progetto

Intervenendo a turno , sono loro , che cominciando dalle Terze classi, hanno spiegato gli obiettivi generali del progetto ovvero  portare gli studenti alla comprensione e alla valorizzazione del ricco patrimonio culturale ed artistico della città di Montesarchio per scoprirne radici, identità, appartenenza al fine di stimolare le potenzialità di ciascun alunno e svilupparne lo spirito critico, di osservazione verso l’interesse esplorativo e creativo.

Per andare oltre ai “percorsi tradizionali”, nel progetto è stata inserita la conoscenza del “Comprensorio di San Francesco” ,proposta dal dott. Ferdinando Creta  da cui si comincerà per portare avanti l’ iniziativa anche grazie all’ausilio di giovani laureati nel settore che coinvolgeranno i ragazzi invogliandoli alla conoscenza  e all’innamoramento dei  propri tesori architettonici.

Piccole guide turistiche

Gli alunni così,  attraverso la ricerca, l’indagine e l’esplorazione,conosceranno il territorio e diverranno loro stessi delle “piccole guide turistiche” capaci di accompagnare ed effettuare esposizioni orali dei percorsi studiati e delle attività intraprese, attraverso anche la realizzazione finale di un prodotto carteceo e multimediale.

                                                                                                                                  Angela Ragusa

Rassegna stampa di oggi 29 novembre 2022
edicola
Rassegna stampa di oggi 29 novembre 2022