Quantcast

Omicidio De Paola. perquisizioni a personaggi insospettabili ed eccellenti

2 settimane fa
16 Settembre 2020
di redazione

Omicidio De Paola. perquisizioni a personaggi insospettabili ed eccellenti. Le telefonate effettuate, quelle ricevute, gli sms, i whatApp ed anche messenger, tutte le comunicazione di Gianluca Di Matola vengono analizzate punto per punto dagli investigatori.

Cellulare

Per chi conduce le indagini sull’omicidio di Orazio De Paola, il cellulare del 31enne che ha confessato l’uccisione, rappresenta una sorta di scatola nera. Può racchiudere tanti segreti e svelare particolari sull’omicidio di via Castagneto.

Corpi speciali

Tutto questo avviene mentre San Martino resta un paese blindato. I corpi speciali di polizia e carabinieri affiancano le forze dell’ordine del posto e sorvegliano metro per metro ogni angolo del centro caudino.

Ritorsioni

Si temono ritorsioni e vendette, non si può trasformare questo trasformare questo tranquillo paese della Valle Caudina in una succursale di zone più calde della Campania. Controlli ed indagini, quindi, devono per forza incrociarsi. Le forze dell’ordine continuano ad effettuare perquisizioni.

Insospettabili e eccellenti

Operazione che vengono determinate proprio dai contatti del cellullare di Di Matola. Tra queste perquisizioni, le forze dell’ordine hanno bussato anche alla porta di abitazioni di personaggi insospettabili ed eccellenti.

Di Matola e i suoi contatti

Che tipo di rapporti e coinvolgimenti avevano con il 31enne? Cosa hanno trovato carabinieri e polizia nel corso delle perquisizioni? Bocche cucite, tra gli investigatori non trapela nulla. Eppure, la vicenda comincia ad assumere un carattere diverso da quello prospettato.

Omicidio De Paola. perquisizioni a personaggi insospettabili ed eccellenti

Non solo criminalità spiccia che cerca di fare il salto di qualità con un omicidio eccellente? O, si tratta di “clienti” del 31enne? Interrogativi che, nelle prossime ore, potrebbero trovare i primi riscontri proprio dalle perquisizioni. San Martino assiste a questa storia e si chiede cosa potrà avvenire in prossimo futuro.

Armi da fuoco

Le incognite sono davvero tante, le forze dell’ordine in assetto speciale fanno capire a tutti che l’omicidio di Orazio De Paola sta procurando diversi contraccolpi ed il crepitare delle armi da fuoco potrebbe tornare a riecheggiare.