Cronaca

Precipita dall’ultimo piano di un autosilo: muore una donna

Precipita dall’ultimo piano di un autosilo: muore una donna

Precipita dall’ultimo piano di un autosilo: muore una donna. Tragedia nel centro di Como. Una donna è precipitata questa mattina cadendo dall’ultimo piano dell’autosilo, il parcheggio di via Auguadri, appena dietro il tribunale di Como.

Sono ancora poche le informazioni su quanto accaduto. La tragedia sembra essersi consumata attorno alle 10 di oggi lunedì 21 giugno quando la donna è precipitata cadendo sulla strada da cui si accede proprio alla struttura a più piani.

Subito sono scattati i soccorsi, ma per la donna non c’è stato più nulla da fare, Inutili, infatti, i tentativi di rianimarla. Sul posto, come riporta La Provincia di Como, sono intervenute anchele forze dell’ordine.

Gli investigatoti  ora stanno indagando sull’accaduto. Al momento non escludono nulla. Tra le ipotesi anche quella di un gesto volontario. Saranno le telecamere di video sorveglianza del parcheggio a chiarire tutti i dubbi.

Donna muore dopo esser precipitata in montagna

Altra tragedia sabato 19 giugno quando una donna di 48 anni è precipitata da un salto di roccia per un centinaio di metri ed è morta. L’incidente è avvenuto intorno alle 14 tra l’Alpe Angeloga e il Lago Nero, a 2200 metri di quota nel territorio del comune di Campodolcino, provincia di Sondrio.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del soccorso alpino della  VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna e del Sagf – nucleo soccorso alpino della Guardia di finanza di Madesimo. Stando a quanto si apprende, la vittima era residente a Colverde, provincia di Como.

Il corpo è recuperato e il medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso. La salma è stata poi trasportata all’obitorio dell’ospedale di Sondrio. Il magistrato di turno della procura di Sondrio ha disposto l’autopsia sul cadavere e l’esame medico sarà eseguito oggi.

Incidenti stradali: scontro auto-moto a Milano, grave donna

Una donna di 35 anni è ricoverata in gravi condizioni dopo aver avuto un incidente in sella alla sua motocicletta, scontratasi con un’auto in via Giambellino, a Milano, la notte scorsa. Sul posto, oltre agli operatori del 118, che hanno trasportato la ferita al Niguarda, gli agenti della Polizia locale.

Incidente sul Garda: disposta autopsia corpi delle vittime

La Procura di Brescia ha disposto l’autopsia sui corpi del 37enne Umberto Garzarella e della 25enne Greta Nedrotti, uccisi nelle acque del Lago di Garda a Saló travolto da un motoscafo mentre erano in barca la notte tra sabato e domenica.

I due turisti tedeschi di 52 anni che erano alla guida del motoscafo Riva di loro proprietà sono indagati a piede libero per duplice omicidio colposo e omissione di soccorso. Liberi, ma a disposizione dell’autorità giudiziaria e non potranno quindi al momento rientrare in Germania.


ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it