Quantcast

Reddito di cittadinanza, tutte le novità del decreto Sostegni

Reddito di cittadinanza, tutte le novità del decreto Sostegni. Si segnalano novità per il reddito di cittadinanza nel decreto Sostegni che sta per essere varato dal governo Draghi. L’esecutivo garantisce
di redazione
4 settimane fa
16 Marzo 2021
Reddito di cittadinanza, tutte le novità del decreto Sostegni

Reddito di cittadinanza, tutte le novità del decreto Sostegni. Si segnalano novità per il reddito di cittadinanza nel decreto Sostegni che sta per essere varato dal governo Draghi. L’esecutivo garantisce  un rifinanziamento per chiunque ne benefici ma allo stesso tempo si punterà a diminuire il numero dei percettori.

L’obiettivo di Orlando

Per centrare questo obiettivo si  cercherà di allargare le possibilità di trovare una nuova occupazione. Un obiettivo ambizioso per il Ministro del Lavoro Andrea Orlando che ha spiegato le proprie intenzioni.

Rifinanziare con un miliardo di euro e soprattutto permettere di congelare il beneficio qualora si crei l’opportunità lavorativa. Un grande passo in avanti che potrebbe dare maggiori sicurezze in caso di fine delle attività, ci sarebbe la possibilità di ritornare a sfruttare il paracadute del reddito alle stesse condizioni di prima.

Un’ulteriore aggiunta che va a incrementare i soldi stanziati da qui al 2022, il tutto in previsione del fatto che possano aumentare le domande in seguito alla crisi da pandemia.

Esiste, però, nel ministro Orlando anche la speranza, neanche segreta, che le famiglie italiane non si cullino su questo beneficio importante e che ci siano maggiori certezze per chi un lavoro ce l’ha.

10 miliardi di euro di cassa integrazione gratuita

E proprio per evitare di aumentare il numero di richieste per il reddito, il ministero ha pronto un pacchetto da 10 miliardi di euro, metà dei quali dovrà servire per finanziare la proroga della cassa integrazione gratuita per le imprese.

La materia del lavoro potrebbe diventare incandescente nei prossimi mesi. A fine pandemia, infatti, potrebbe esplodere una crisi sociale senza precedenti. Il tanto vituperato reddito di cittadinanza potrebbe diventare un vero e proprio paracadute.

Bisognerebbe anche incentivare i progetti che prevedono gli inserimenti lavorativi delle persone che percepiscono il reddito di cittadinanza. Senza dimenticare che nel decreto Sostegni bisogna andare inconro alle necessità delle famiglie.

I fondi del Recovery Plan devono essere sfruttati al meglio ed evitare che venga sprecato anche un solo euro. Su questo punto si baserà l’esistenza del governo Draghi ed anche delle forze politiche che lo sostengono.

Temi di questo post