Word of Sport

Montesarchio: sottoservizi del centro storico risalenti agli anni 30 del secolo scorso

L'amministrazione risponde a tutte le critiche
sei in  valle caudina

1 mese fa - 28 Ottobre 2021

Montesarchio: sottoservizi del centro storico risalenti agli anni 30 del secolo scorso. Al via a Montesarchio i lavori per la pulizia dell’alveo del torrente Tesa e l’amministrazione comunale esprime soddisfazione tracciando un bilancio in merito.

L’assessore ai lavori pubblici e il sindaco

«Si tratta di lavori di straordinaria importanza – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici, Nicola Striani – per la salvaguardia e la tutela del territorio: lavori che non incideranno in alcun modo sulle casse comunali.

Insomma, la caparbietà della nostra amministrazione e l’efficienza dei nostri uffici ancora una volta porta a casa un risultato importantissimo per il territorio».

Anche il primo cittadino Franco Damiano interviene per fare il punto su tutte le attività messe in campo: «I lavori di pulizia del torrente Tesa sono una delle opere strategiche con cui questa amministrazione sta incidendo profondamente sul paese.

Mitigare i rischi per i cittadini

Siamo riusciti a intervenire delegati dalla Regione Campania, in sostituzione del Genio Civile che aveva competenza in merito. Con un intervento interamente finanziato si interviene sul territorio mitigando i rischi per i cittadini e per il paese.

E’ solo una delle opere che questa amministrazione ha messo in campo per migliorare profondamente un paese che ne aveva profondamente bisogno.

Sotto servizi degli anni trenta

Leggo di polemiche ad esempio per i lavori che in questo momento stanno interessando il centro storico: dico soltanto che i sottoservizi a Montesarchio spesso risalivano agli anni 30 del secolo scorso, con tubature e condotte corrose completamente dagli anni, con perdite idriche immani, e con ruggine che andava inevitabilmente a incidere sulla qualità dell’acqua.

Avremmo potuto lasciare tutto com’era: non saremmo stati buoni amministratori. Meglio qualche disagio temporaneo e servizi efficienti e acqua buona nelle case che quella situazione disastrosa.

 D’altronde le critiche sono arrivate da quelli, ormai ridotti al nulla, che si sono scagliati anche contro l’hub vaccinale… altro risultato di questa amministrazione che oggi garantisce un minimo di normalità…di cui gode anche chi chiacchiera invano, per fortuna.
Nuovo acquedotto comunale

Stiamo intervenendo per il nuovo acquedotto comunale che porterà l’acqua anche nella zona alta: un problema che esisteva da anni e a cui noi abbiamo messo mano…noi, prima di tutti. Così per gli impianti fognari, siamo intervenuti per sanare una situazione pessima, e ci siamo riusciti.

Ammodernare il paese

Insomma, siamo intervenuti per ammodernare il paese, dargli servizi degni, sostituire quelli vecchi di cento anni…mentre noi lavoravamo altri si divertivano a fare manifesti, visto il momento più che altro per dar dimostrazione di esistenza, ci rendiamo conto.

Noi lavoriamo e continuiamo a lavorare: con una mole importantissima di finanziamenti europei, statali e regionali intercettati e consegnando alla città e alle future generazioni un paese più moderno, con servizi efficienti, e a misura di cittadino.

Montesarchio: sottoservizi del centro storico risalenti agli anni 30 del secolo scorso