Quantcast

Ristabilito l’ordine davanti ai seggi di Cervinara

1 mese fa
21 Settembre 2020
di redazione

Ristabilito l’ordine davanti ai seggi di Cervinara. L’intervento delle forze dell’ordine ha riportato la calma in via Aldo Moro a Cervinara.

Calma apparente

Calma apparente, però, in quanto gli animi restano accessi. Una vera e propria polveriera pronta ad esplodere.

Accuse di brogli

I candidati delle due liste si continuano ad accusare di presunti brogli. Sono volate parole grosse e, per poco non si è passato anche a vie di fatto.

Tensione in via Renazzo

Tensione si registra anche in via Renazzo dove si trovano altri due seggi. Ma, il peggio stava avvenendo proprio in via Aldo Moro.

200 persone davanti ai cancelli

Per più di dieci minuti, più di duecento persone si sono fermate davanti ai cancelli dell’edificio scolastico. Poi, prima i carabinieri e dopo gli agenti del locale commissariato di pubblica sicurezza hanno riportato, con tanta fatica, la calma.

Ristabilito l’ordine davanti ai seggi di Cervinara

I rappresentanti delle forze dell’ordine hanno anche preso nota delle varie sollecitazioni che arrivavano da candidati e rappresentanti di lista. Un clima che, con il passare delle ore, diventa sempre più pericoloso.

Sanificazione

Intanto, dopo la chiusura dei seggi, si è proceduto alla sanificazione. In questo modo, le operazioni di voto che riprenderanno alle sette di questa mattina si potranno svolgere in tutta sicurezza.

Norme anti covid

Non dimentichiamo che bisogna rispettare le norme anti covid, visto che a Cervinara, proprio nelle ultime ore, si registrano tre nuovi positivi.