Quantcast

Nervosismo davanti ai seggi elettorali di Cervinara, forze dell’ordine mobilitate

4 settimane fa
21 Settembre 2020
di redazione

Nervosismo davanti ai seggi elettorali di Cervinara, forze dell’ordine mobilitate. La seconda mattina elettorale a Cervinara ha preso il via sulla falsa riga della giornata di ieri.

Disordini

Dopo i disordini di via Aldo Moro della serata di ieri, le forze dell’ordine, carabinieri e polizia, hanno stretto ancora di più i controlli.

Carabinieri e polizia

Del resto, proprio i carabinieri e gli agenti del commissariato di polizia presiedono i seggi. Lo hanno fatto per l’intera giornata di ieri, per tutta la notte e stanno continuando questa mattina.

Interventi

Non permettono a nessuno di accedere, tranne a coloro che possono come i componenti dei seggi, i rappresentanti di lista e, naturalmente, gli elettori. Come se non bastasse tutto questo, anche questa mattina, carabinieri e polizia hanno dovuto effettuare diversi interventi per controllare che i candidati rispettino la distanza dai seggi.

Nervosismo davanti ai seggi elettorali di Cervinara, forze dell’ordine mobilitate

La pessima abitudine di stazionare nei pressi del luogo dove si vota per farsi vedere dagli elettori accomuna i candidati di entrambe le liste.

Insomma, anche oggi il nervosismo si taglia a fette. E le forze dell’ordine hanno il loro ben da fare per evitare che il tutto possa degenerare in qualcosa di ancora più grave.

24 ore

Lo spettacolo non è certo edificante e dovrà durare almeno altre 24 ore. Lo spoglio per le elezioni comunali, infatti, prenderà il via solo domani, martedì 22 settembre, alle ore 9,00.