Word of Sport

Rotondi: ecco i numeri dell’emergenza covid

La comunicazione del sindaco Giuseppe Ilario
sei in  valle caudina

4 settimane fa - 3 Gennaio 2022

Rotondi: ecco i numeri dell’emergenza covid. Per venire incontro alle emergenti difficoltà che l’attuale situazione sanitaria presenta, in caso di quarantena, l’amministrazione comunale di Rotondi ha attivato i seguenti numeri telefonici.

Ecco i numeri

CENTRALINO COMUNE DI ROTONDI 0824 843264 VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE RANGERS PARTENIO 0824 1748508 Attraverso di loro, tutti i cittadini risultati positivi al Covid, che si trovino in condizioni di particolare necessità, possono richiedere di essere assistiti a domicilio.Inoltre, tutti coloro che si trovano in condizioni di quarantena, devono conferire i rifiuti in due buste nere nei giorni della raccolta differenziata. Il Sindaco Prof. Giuseppe Ilario.

7 positivi a Rotondi e uno a San Martino

Sono 577 i positivi oggi in provincia di Avellino, mentre 1.618 i tamponi processati dall’Azienda Sanitaria Locale. Dai numeri si evincono situazioni quanto mai d’emergenza in alcuni comuni, come Avellino e Bisaccia. Mentre, anche in  Valle Caudina aumentano in modo graduale i contagi. Oggi si registrano quattro positivi a Cervinara, sette a Rotondi e uno a San  Martino Valle Caudina.

Si continua a morire

Intanto si registrano due decessi nei due ospedali di riferimento della Valle Caudina, il San Pio di Benevento ed il Moscati di Avellino. Al San Pio ha perso la vita un 90enne di Benevento, mentre al Moscati, un 70enne di Mugnano del Cardinale.

204 positivi a Cervinara, il sindaco Lengua proroga le ordinanze

Dai report quotidiani dell’Asl emerge il continuo aumento della curva dei contagi . Oggi ci vengono segnalati altri 4 casi di positività che, sommati a quelli dei giorni scorsi, fanno salire a 204 il numero delle persone contagiate. Lo scrive il sindaco di Cervinara, l’avvocato Caterina Lengua.

Di fronte al persistere di una situazione estremamente delicata, continua la prima cittadina.  ed al fine di contenere il diffondersi del contagio  si rende necessario   prorogare le misure restrittive sin qui adottate. In tale ottica, con ordinanza sindacale, adottata in data odierna,  è stata disposta

                    a decorrere dal giorno 3 gennaio e fino al 6 gennaio 2022

 

  • La chiusura dei bar, dei ristoranti, pizzerie e delle sale da gioco è fissata alle ore 20:00 e l’asporto alle ore 21:30. La chiusura della villa Comunale. E’  fatto divieto nei locali pubblici ed esercizi commerciali di proiezione al pubblico di trasmissioni televisive (compresi eventi sportivi), divieto di gioco delle carte e/o riproduzione di musiche dinanzi i bar e a tutte le attività commerciali.

 

E’ fatto divieto di stazionamento nei luoghi pubblici (strade e piazze) oltre le ore 20:00. Sono sospese le attività delle scuole di danza, di ballo, delle scuole di calcio e sono altresì chiusi gli impianti sportivi, pubblici e privati esercenti attività al chiuso (compreso palestre, piscine e bocciodromo);   

  • Sono annullati tutti gli eventi di natura ricreativa, culturale, associativa in programma sul territorio comunale, ad esclusione delle funzioni religiose che sono consentite nell’osservanza delle disposizioni imposte dalla vigente normativa anticontagio Covid 19; è fatto divieto di assembramenti in ambienti pubblici;

Come sempre, vista la delicatezza della situazione, ricordiamo a tutti l’importanza del rispetto delle regole sul distanziamento sociale e sul divieto di assembramenti. Sin qui il comunicato dell’avvocato Lengua che domani, alle ore 10 e 30, avrà un incontro con il Prefetto di Avellino, per verificare l’efficacia di queste misure.

La nuova normativa

La prima cittadina è ora al lavoro per notificare, come vuole la nuova normativa. L’avvenuto tracciamento a tutti i contatti dei positivi.

Rotondi: ecco i numeri dell’emergenza covid
TEMI DI QUESTO POST emergenza covid numeri Oggi rotondi