Quantcast

San Martino, il sindaco ritira le deleghe agli assessori

5 giorni fa
14 Settembre 2020
di redazione

San Martino, il sindaco ritira le deleghe agli assessori.  Il sindaco Pasquale Pisano ritira le deleghe a tutti gli assessori e si prepara ad un rimpasto in giunta.

Naturale conseguenza

Si tratta della naturale conseguenza della convetion organizzata lo scorso quattro di settembre.

Primo punto

Un primo punto verso le elezioni comunali del prossimo anno. Ecco come spiegano questa mossa il primo cittadino ed il gruppo Insieme per San Martino

Tornata elettorale

L’incontro con tutte le forze politiche presenti, si legge nella nota,  sul territorio, tenutosi venerdì 4 settembre  nell’aula consiliare,  ci ha consentito di fare un primo importante passo nel percorso che abbiamo immaginato per prepararci, nel migliore dei modi, alla tornata elettorale della primavera prossima.

San Martino, il sindaco ritira le deleghe agli assessori

L’incontro non ha avuto la pretesa di essere esaustivo e, pur con qualche prevedibile distinguo e qualche assenza, ci ha messo in condizione di incominciare a rendere più chiaro il quadro politico ed amministrativo.

Onesta politica

Non possiamo e non dobbiamo, per onestà politica e per chiarezza di posizioni, arrivare alla vigilia delle elezioni in maniera confusa ed approssimata.

Confronto

Dobbiamo, quindi, ringraziare quanti con il loro contributo di idee e di pensiero hanno voluto accompagnarci in questo sforzo di confronto civile e appassionato, che ci vede ragionare insieme, tra gli altri, al Comitato Civico Riformista.

Revoca

Alla luce di tutto ciò, si rende necessario procedere, per onestà politica e ragioni di storica completezza, ad un chiarimento in Giunta ed alla revoca delle attuali deleghe

Azione amministrativa

Questo per dare vita ad una più marcata realtà che rilanci l’azione amministrativa con coloro che credono nella nostra esperienza e che insieme a noi vogliono definire un cammino comune in questo scorcio di fine mandato e porre le condizioni per governare questo nostro paese anche nel quinquennio 2021/2026. Insieme per San Martino.