San Martino ricorda il trentennale di “Casa nel Sole”

San Martino ricorda il trentennale di “Casa nel Sole”

8 Novembre 2014

di Redazione

San Martino Valle Caudina ricorda il trentesimo anniversario di fondazione dell’associazione di volontariato “Casa nel Sole”. Lunedì 10 novembre, alla vigilia della festa patronale, il Comune e la Parrocchia hanno promosso un convegno dedicato alla solidarietà in Valle Caudina. Un’ottima occasione per mettere in risalto il ruolo che San Martino giocò 30 anni fa nel percorso dei frati francescani nel mettersi a servizio dei giovani e delle persone più fragili e disagiate. La serata inizierà alle 18, nella chiesa di San Martino, con la celebrazione della santa messa presieduta da padre Vittorio Balzarano. Seguirà l’incontro, a partire dalle ore 19, nella sala consiliare. Dopo i saluti del sindaco Pasquale Ricci e del parroco don Salvatore Picca, sono previsti gli interventi di Teresa Matassa, assessore comunale alle politiche per la famiglia e pari opportunità; Mimmo Schettino della Fondazione Telethon, Antonella Molinara dell’associazione Emergenza Amica e padre Vittorio di Casa nel Sole. Modererà il giornalista Peppino Vaccariello.
L’associazione di volontariato “Casa nel Sole” è stata fondata nel 1984 da padre Vittorio Balzarano della Provincia Sannito-Irpina dei Frati Minori. Si partì dall’emergenza della tossicodipendenza: era il 1981 quando padre Vittorio e padre Lino Barelli accolsero proprio nel Convento di San Martino un ragazzo con problemi di tossicodipendenza e lo proposero all’amicizia del gruppo giovanile da loro animato. Dopo questo primo ragazzo ne arrivarono altri e quindi col Capitolo Provinciale del 1983 i frati francescani decisero di iniziare questo servizio sotto la guida di padre Vittorio e mettendo a disposizione un’ala del Convento di Faicchio. Il 13 febbraio 1984 l’associazione nacque giuridicamente con la firma dell’atto notarile.
Sono molti i campi di azione che vedono oggi impegnata la “Casa nel Sole” in tutta la Campania. L’associazione si occupa delle dipendenze da droga, da alcol, da gioco d’azzardo e da social network, senza trascurare le altre situazioni di disagio e i gravi conflitti familiari e relazionali che molto spesso vengono fuori in questo momento di crisi economica e sociale.
“Casa nel Sole” ha la sede legale ad Airola ma, nel corso degli anni, sono andate crescendo anche le sedi operative che attualmente sono quattro: Benevento città, San Martino Valle Caudina in provincia di Avellino, Succivo in provincia di Caserta e Telese Terme in provincia di Benevento. Ad Arpaia, nel 2009, è stata aperta la Comunità “S. Maria delle Grazie” per mamme in difficoltà mentre a Circello l’associazione è presente con un Centro di prevenzione e formazione.

Pellegrino Giornale

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST casa del sole Home home valle caudina padre vittorio balzarano San martino