Montesarchio: sindaco indifferente sui ritardi per gli alloggi popolari

Montesarchio: sindaco indifferente sui ritardi per gli alloggi popolari

4 Maggio 2022

di Redazione

Montesarchio: sindaco indifferente sui ritardi per gli alloggi popolari. Sugli alloggi popolari siamo di nuovo alle sollecitazioni. Lo denuncia in una nota il capogruppo del Movimento Cinque Stelle. Orazio Gerardo, in seno al consiglio comunale di Montesarchio.

L’intervento di Maglione

In settimana abbiamo chiesto al deputato M5S Pasquale Maglione, di scrivere al direttore dell’Acer campana, Giuliano Palagi e per conoscenza al prefetto di Benevento, vista l’immobilità del dipartimento locale a cui la stessa missiva è stata sottoposta.

Più volte abbiamo sollecitato la consegna dei lavori delle abitazioni situate in località Cappuccini, eppure nonostante tutte le interlocuzioni intercorse, e le rassicurazioni ricevute, ancora non siamo arrivati alla consegna.

Ci era stato assicurato che, superate alcune difficoltà legate a delle procedure burocratiche in essere, si sarebbe arrivati entro aprile alla fine di questo calvario, ma ciò non è ancora avvenuto. Da parte nostra rimarchiamo due aspetti: l’impegno disatteso da parte di un’agenzia pubblica il cui obiettivo è proprio quello di rispondere al disagio abitativo di una parte della cittadinanza e, fatto ancor più grave, l’assoluta indifferenza del sindaco di Montesarchio Franco Damiano, rispetto a una situazione di grave difficoltà di alcuni dei suoi concittadini.

Il Movimento non molla

Il Movimento 5 Stelle non volterà le spalle a chi da anni vive in una condizione di forte disagio abitativo e anzi continuerà a sollecitare con insistenza le istituzioni, e ove necessario farà ricorso alle autorità istituzionalmente competenti, per denunciare questi inspiegabili ritardi.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage valle caudina Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST alloggi cinque stelle movimento Oggi