Quantcast
Attualità

Valle Caudina: giorno di lacrime e preghiere per Forchia

di  Redazione  -  25 Giugno 2019

Valle Caudina. coque iphone Un giorno qualcuno racconterà a Francesco le lacrime versate in un pomeriggio di fine giugno, gli occhi rossi ed i cuori spezzati. A quel piccolo, che ha solo tre anni, qualcuno dovrà ricordare la voce commossa di un vescovo, le sue parole vere e sincere, pronunciate guardando negli occhi tutti, forse, anche Dio. Giorno di lacrime e preghiere per Forchia. Il piccolo centro ha dato l’addio ad Imma Papa, l’hostess 29enne, deceduta a causa di un assurdo quanto fatale incidente stradale sull’Asse Mediano, giovedì 20 giugno. coque iphone pas cher La chiesa dedicata a San Nicola di Myra era stracolma di gente ed un fiume di persone attendeva la salma sul sagrato. Eppure, nonostante quella folla, a Forchia, c’era un silenzio irreale. Piegati, distrutti dal dolore i familiari di Imma, il marito Domenico Struffolino, la mamma Raffaella, il papà Giuseppe, i fratelli Michele ed Annalisa. Mancava il piccolo Francesco, il figlio di appena tre anni che non riesce a capire perchè la mamma manca da casa da così tanto tempo. coque iphone 7 A lui, a Francesco erano rivolti il pensiero e le preghiere di tutti. Le esequie sono state celebrate da don Mimmo Battaglia, il vescovo ha percepito il grande dolore della comunità ed ha voluto essere presente. Il presule non ha nascosto la sua commozione. acheter coque iphone en ligne Nell’omelia ha parlato di Imma, di come vive e sempre vivrà nei cuori di tutti. coque iphone 2019 soldes Si è soffermato su quanto possa essere assurdo il disegno che porta via le carezze di una giovane mamma al proprio bambino, il sorriso di una dolce moglie al marito. coque iphone 8 Solo la fede può sorreggere una prova così grande, una prova da far tremare i cuori di tutti. Eppure, don Mimmo è certo che Imma continuerà ad accarezzare Francesco e a sorridere al marito, sarà sempre con i suoi familari e con i suoi amici.

Imma li proteggerà per sempre

Le parole del vescovo hanno fatto piangere tutti. In lacrime il sindaco ed il vice sindaco Pino Papa e Margherita Giordano, occhi rossi anche per gli altri sindaci presenti a Forchia, tra i quali il primo cittadino di Cervinara, Filuccio Tangredi. Fuori dalla chiesa, palloncini bianchi si sono levati verso il cielo. Poi un muto corteo ha accompagnato Imma sino al cimitero, la bara è stata portata in spalla. Una volta arrivati, la gente è andata via, hanno lasciato i familiari per l’ultima volta con la loro cara.