Cronaca

Valle Caudina: il caldo continua a provocare malori tra gli anziani

di  Redazione  -  13 Agosto 2019

Valle Caudina. Non è un’emergenza, meglio evitare allarmismi. Il dato certo è che, in questi ultimi tre giorni, stanno aumentando le richieste di intervento dei soccorsi sanitari e lievita il numero di coloro che si rivolgono, direttamente, al pronto soccorso.

Il caldo e l’afa non danno tregua e tante persone, soprattutto quelle più anziane, accusano malori.

Nella stragrande maggioranza dei casi, dopo i controlli di rito, vengono rimandate a casa. Non a caso, infatti, il numero dei ricoveri , sia per quanto riguarda gli ospedale di Benevento che di Avellino, non è in crescita.

Certo, bisogna stare molto attenti. C’è chi sorride quando si fanno queste raccomandazioni, ma, chi ha un anziano in casa sa bene che si tratta di persone fragili. Spesso si dimenticano di bere e la disidratazione diventa un vero e proprio pericolo.

Da domani mattina, le temperature dovrebbero diventare più accettabili, ma per tutta la giornata di oggi c’è ancora da soffrire.