Word of Sport

Valle Caudina, saltono le regole anti covid, in giro da un paese all’altro

sei in  valle caudina

11 mesi fa - 13 Dicembre 2020

Valle Caudina, saltono le regole anti covid, in giro da un paese all’altro. Meno male che siamo ancora in zona arancione. A questo punto ci viene da chiedere cosa succederà domenica prossima quando passeremo in zona gialla?. A quanto pare, alla Valle Caudina non bastano 21 morti di covid.

Oggi sembra una tranquilla domenica di shopping natalizio, come se non stessimo vivendo all’interno di una fase di emergenza drammatica. Del resto, questo trend si sta manifestando in tutta la penisola.  Ma non è proprio il caso di dire mal comune mezzo gaudio.

Ieri all’azienda ospedaliera San Pio di Benevento sono decedute sei persone, tra cui una donna di 58 anni. In provincia di Avellino sono morte cinque persone, tra questi un agente di polizia di 41 anni. Nonostante questo, stamattina sono saltati tutti gli schemi.

Tantissima gente per strada, ma cosa ancora più gravi, tante persone si stanno portando da un paese all’altro. Ricordiamo che in zona arancione bisogna restare nel proprio comune. A meno che non si abbiano ragioni di emergenza, come il lavoro e la salute.

Francamente, gli acquisti dei regali natalizi non ci sembrano affatto motivi di emergenza. Spiace constatare che non ci sono in giro le forze dell’ordine per mettere un freno a questo andazzo che potrebbe risultare tanto pericoloso.

Saltano le regole e la cautela. Siamo tutti stanchi di dover restare per forza a casa, ma con questa sorta di liberi tutti, da qui a dieci quindici giorni ci troveremo di nuovo a contare i morti. Ed oggi è solo l’inizio. Stiamo dando dimostrazione di non essere in gradi di rispettare le regole senza avere controlli.

Valle Caudina, saltono le regole anti covid, in giro da un paese all’altro

Ed oggi può segnare solo l’inizio di tre settimane di completa anarchia. Certo, si dirà, le persone portano le mascherine. Ma non può bastare perché tanta gente in giro è troppo pericolosa. Oggi è una domenica di ordinaria follia che non avremmo dovuto vivere. Adesso scatenatevi pure con i vostri commenti contro Il Caudino.ma il vostro veleno non impedirà nuovi contagi e nuovi morti.

Valle Caudina, saltono le regole anti covid, in giro da un paese all’altro
TEMI DI QUESTO POST domenica natalizio Oggi shopping