Quantcast

Valle Caudina sprovvista di vaccini antinfluenzali

1 mese fa
20 Ottobre 2020
di redazione

Valle Caudina sprovvista di vaccini antinfluenzali. Arrivano con il contagocce i vaccini antinfluenzali nei comuni irpini della Valle Caudina.

Medici

I medici di medicina generale sono costretti a farne poche decine al giorno.

Mentre la richiesta cresce sempre di più. Le persone hanno compreso la necessità di alzare un muro contro l’influenza per evitare di affollare le corsie degli ospedali.

De Luca

Nonostante i proclami del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nei comuni di Rotondi, Cervinara, San Martino Valle Caudina e Roccabascerana la campagna contro l’influenza non può ancora partire.

Asl Avellino

L’asl di Avellino non manda il giusto numero di vaccini in Valle Caudina. E, come sempre avviene quando si accusano ritardi ed inefficienze, nessuno sa fornire una logica spiegazione.

Pochissimi vaccini

Il dato certo è che i vaccini sono pochissimi ed i medici li esauriscono dopo pochi minuti dall’apertura degli studi.

Dovrebbero arrivare domani, ma di questo non esiste certezza. E, meno male che De Luca, anche domenica da Fazio ha assicurato che la Campania aveva fatto scorta di vaccini antinfluenzali a tempo debito.

Valle Caudina sprovvista di vaccini antinfluenzali

Di certo, in questi giorni, i medici stanno riscontrando delle grandi difficoltà perché non riescono a vaccinare neanche i cosiddetti pazienti a rischio. Dove sia l’intoppo non è dato sapere, di certo, in questo modo, non si aiuta a contrastare la pandemia.