Word of Sport

Valle Caudina, tamponi 118, problema risolto dalla Morgante

sei in  Attualità

11 mesi fa - 10 Dicembre 2020

Valle Caudina, tamponi 118, problema risolto dalla Morgante. La vicenda si è risolta nel migliore dei modi. I medici, gli infermieri e i volontari della confraternita Misericordia di Cervinara faranno i tamponi in sede. Lo ha assicurato la dottoressa Maria Morgente direttrice dell’azienda sanitaria Avellino.

La manager ha parlato prima con il sindaco di Cervinara Caterina Lengua, poi direttamente con il governatore della Confraternita Misericordia Luigi Cioffi.

La questiona era nata in quanto medici, infermieri e volontari, che ruotano intorno alla postazione del 118 che serve tutti i comuni della Valle Caudina irpina, sabato 12 dicembre sarebbero dovuti arrivare sino ad Avellino per effettuare i tamponi. Questo, nonostante la postazione di drive in che si trova nel centro caudino.

Il nostro giornale ha sollevato la questione e ha chiesto l’immediato intervento dei sindaci di Rotondi, Cervinara, San Martino Valle Caudina e Roccabascerna, Russo, Lengua, Pisano e Del Grosso, Tutti e quattro si sono subito mobilitati

La prima cittadina Lengua, già da questa mattina, era in contatto con la direttrice generale dell’asl. I sindaci le hanno spiegato il problema ed hanno rimarcato la distanza che intercorrere dalla Valle Caudina ad Avellino e, nel giro di un paio d’ore, il problema è stato risolto.

Sia il sindaco Lengua  che il governatore Ciofffi intendono ringraziare pubblicamente la dottoressa Morgante per la sollecitudine con la quale ha agito.

Del resto, proprio i sindaci sono consapevoli del ruolo che svolgono i sanitari, medici ed infermieri ed i volontari della Confraternita Misericordia. Mandare ad Avellino, soprattutto i volontari per effettuare i tamponi, ci sembrava davvero qualcosa di incredibile che non teneva conto degli sforzi che fanno e dei rischi che corrono.

Valle Caudina, tamponi 118, problema risolto dalla Morgante

Sino ad oggi, l’azienda sanitaria Avellino ha svolto i tamponi, in modo contestuale,  su medici, infermieri e volontari nella sede della Confraternita Misericordia che ospita la postazione del 118.E così continueranno a fare.

Valle Caudina, tamponi 118, problema risolto dalla Morgante
TEMI DI QUESTO POST 118 cioffi lengua morgante Oggi tamponi