Cronaca

Valle Caudina: tempesta di fulmini e bomba d’acqua, il maltempo che fa paura

Valle Caudina: tempesta di fulmini e bomba d’acqua, il maltempo che fa paura

Valle Caudina: tempesta di fulmini e bomba d’acqua, il maltempo che fa paura. Chi non dormiva ha potuto assistere ad uno spettacolo davvero unico. Una tempesta di fulmini ha caratterizzato il cielo nelle province di Avellino e Benevento. Lo spettacolo era ben visibile anche da Cervinara, a partire dalle quattro di questa mattina in poi.

Valle Caudina risparmiata

Fortunatamente, la Valle Caudina è stata parzialmente risparmiata dalla bomba d’acqua che si è abbattuta su tutta la Campania, non risparmiando nessuna provincia.

Da noi ha piovuto in maniera moderata e non ci sono stati danni  o emergenza. Purtroppo in altri territori, la bomba d’acqua ha fatto davvero tanta paura.

Bomba d’acqua

Una violenta bomba d’acqua si è abbattuta nella notte su tutta la Campania, non risparmiando praticamente alcuna provincia: da Napoli a Salerno, passando per quelle di Avellino, Benevento e Caserta, si sono registrati allagamenti e venti forte, con caduta di alberi perfino in autostrada.

Emblematico il risveglio di chi stamane attorno alle 6.30 era sull’autostrada A16 Napoli-Bari: all’altezza di Pomigliano d’Arco erano caduti diversi rami sulle corsie dell’autostrada, costringendo gli uomini dell’Anas e dei Vigili del Fuoco ad interventi d’urgenza.

Nessun ferito e poche conseguenze per il traffico veicolare dovuto al fatto che fosse ancora molto presto, ma situazione comunque da monitorare con cautela.

A Napoli, allagamenti su via Reggia di Portici e via Nuova Marina, dove si registra il “consueto” problema di smaltimento delle acque piovane: meglio invece in città, dove non si sono registrate particolari conseguenze. Situazione più critica in provincia: sul viale Mazzini di Pompei un’automobile ha centrato in pieno un’altra vettura, ma il conducente si è miracolosamente salvato. Rami degli alberi caduti un po’ ovunque in tutta la provincia.

Ad Avellino, le forti piogge sono continuate fino alle 6 di questa mattina: anche qui alberi caduti soprattutto nelle zone di periferia e strade allagate in diversi punti, ma situazione tutto sommato sotto controllo, con i vigili del fuoco che sono intervenuti là dove è stato più necessario.

Il ritorno del sole

Tempeste di fulmini segnalate invece nella notte tra Caserta e Benevento. L’allerta meteo segnalata ieri dalla protezione civile regionale, di colore giallo, continuerà per tutta la mattinata di oggi, fino alle 14 circa. Ma il peggio sembra per ora essere passato. Nel pomeriggio è previsto il graduale ritorno del sole sull’intera Campania.

( Fonte Fan Page )


ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it