Cronaca

Arriva Lucifero e scatta l’allarme della Protezione Civile

Arriva Lucifero e scatta l’allarme della Protezione Civile

Arriva Lucifero e scatta l’allarme della Protezione Civile. La Protezione civile della Campania annuncia l’ondata di calore che colpirà la regione da domani mattina 10 agosto per almeno 72 ore.

L’allarme della Protezione Civile

«La Protezione Civile della Regione Campania – si legge nella nota – ha emanato un avviso di criticità per rischio meteo da ondate di calore.A partire da domani, martedì 10 agosto 2021, e per una durata di 72 ore. Potranno verificarsi condizioni di criticità per rischio da ondata di calore nel territorio regionale.

Si prevedono temperature massime che potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 8/9°C, associate ad un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne, in particolare sul settore costiero e sulle zone pianeggianti, potrà superare anche il 70-80% e in condizioni di scarsa ventilazione.Si raccomanda di non esporsi al sole o praticare attività sportive nelle ore più calde. Particolare attenzione devono prestare i cardiopatici, gli anziani, i bambini ed i soggetti a rischio».

Valle Caudina: da oggi caldo torrido, si supereranno i 40 gradi.

Anche la Valle Caudina fa i conti con l’ondata di calore che, in alcune zone della penisola, farà balzare il termometro sino a 45 gradi. Secondo gli esperti si dovrebbe trattare del picco dell’estate 2021.

Pericoli incendi

La  Protezione Civile lancia l’allarme anche per gli incendi. Le temperature altissime favoriranno i roghi di ogni natura. Si prega i cittadini di lanciare degli allarmi tempestivi per evitare conseguenze deleterie all’intero patrimonio naturale.

Purtroppo gli incendi rappresentano una spina nel fianco difficile da contrastare. Oltre a mettere a rischio il patrimonio boschivo, in alcuni casi il fuoco lambisce e mette in pericolo anche diversi insediamenti umani.

Per tornare all’ondata di caldo, in Valle Caudina. già nel pomeriggio di oggi si toccheranno i 36 gradi. Mentre nel pomeriggio di domani, martedì 10 agosto si toccheranno i 38 e 39 gradi . IL culmine, invece, si prevede per mercoledì quando i 40 gradi verranno superati.

Per quanto riguarda sempre la Valle Caudina, da giovedì 12 agosto, l’alta pressione dovrebbe iniziare a cedere a favore di temperature meno calde. Si tratterà, però, di una diminuzione molto modesta che procurerà poco sollievo.

Il giorno di Ferragosto

Questo vuol dire che non ci saranno scherzi per la classica gita fuori porta di Ferragosto che, quest’anno cade di domenica. Nel 2021 non ci potranno essere ponti in occasione di questa festività che fa fermare l’intero paese.

Per quanto riguarda questa ondata anomala di calore è la quarte dell’estate 2021. Come sempre si raccomanda di non esporre gli anziani e i bambini a rischi. L’unica vera difesa consiste nel tenerli a casa nelle ore più tardi.

Non a caso, già nella giornata di ieri, diversi anziani hanno accusato dei malori in tutti i paesi della Valle Caudina. Alcuni hanno avvertito dei mancamenti mentre seguivano la santa messa.

Ragazza muore colpita da una persiana
muore
Ragazza muore colpita da una persiana
Donna muore per dimagrire: aveva 47 anni
dimagrire
Donna muore per dimagrire: aveva 47 anni

ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it