Cervinara

Cervinara: Mister Iuliano lascia la guida dell’Audax Cervinara

di  Redazione  -  25 Maggio 2019

Cervinara. Le strade di mister Pasquale Iuliano e dell’Audax Cervinara si dividono.  L’allenatore della storica vittoria della finalissima regionale di Coppa Italia e del record assoluto dei punti realizzati nel campionato di Ecellenza, ha declinato l’invito a continuare a guidare la compagine caudina.

” Dopo due campionati, ci ha detto il sempre gentile trainer, credo sia arrivato il momento di farmi da parte, di lasciare spazio ad altri. Come cervinarese, mi auguro che venga allestita una squadra ancora più forte della mia, con una società solida alle spalle ma io non ci sarò”.  Gli chiediamo se ha avuto altre offerte: ” al momento nessuna, ci ha risposto mister Iuliano, non è per questo che ho deciso di non continuare. Ripeto, dopo due campionati, si rischia di non poter trasmettere gli stimoli giusti ai calciatori ed è meglio separarci ora anche se non potrò mai dimenticare le emozioni vissute su quella panchina”.

In due campionati, mister Iuliano, oltre alla vittoria in coppa Italia, ha realizzato due terzi posti. Il primo anno, l’Audax ha conquistato 55 punti, gli stessi di mister Pasquale Ferraro, predecessore di Iuliano. Quest’anno, invece, pur arrivando sempre al terzo posto, la squadra cervinarese ha realizzato un punto in più. chiudendo a 56.

Noi crediamo che Pasquale Iuliano non resterà a lungo senza panchina. Il gioco espresso dalla squadra, sia in campionato che in coppa, è stato giudicato da tutti di categoria superiore ed è stato ammirato in tutta la regione Campania e non solo. I tifosi non possono che augurargli il meglio nel prosieguo della sua carriera.

Se l’allenatore è in partenza, c’è la certezza che il prossimo campionato l’Audax giocherà ancora in Eccellenza. Venerdì prossimo, 31 maggio, scade l’offerta pubblica,bandita dal comune di Cervinara, per rilevare la società. Ad oggi nessuno ha risposto, se dovesse essere così, l’attuale società, guidata dal presidente Antonio Pallotta. continuerà nel suo operato. La decisione è stata presa nella serata di ieri. Presidente e dirigenti sperano di poter aprire a nuovi soci e, per quanto riguarda, la squadra vogliono sposare la linea green.