Logo

Coronavirus, in provincia di Avellino 62 persone denunciate

21 Marzo 2020

Coronavirus, in provincia di Avellino 62 persone denunciate

Sono sessantadue le persone denunciate in provincia di Avellino per inosservanza degli obblighi che derivano dall’emergenza Coronavirus, Covid-19. E’ quanto fa sapere la prefettura del capoluogo irpino che ha diffuso i dati aggiornati al 20 marzo.

In particolare, le forze dell’Ordine hanno denunciato 62 persone in base all’articolo 650 del codice penale, che sanziona “l’inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità”. Ecco il testo dell’articolo: Chiunque non osserva un provvedimento legalmente dato dall’Autorità per ragione di giustizia o di sicurezza pubblica, o d’ordine pubblico o d’igiene, è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato [337, 338, 389, 509] con l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a duecentosei euro.

Altre due persone, inoltre, sono state denunciate in base agli articolo 495 e 496 del codice penale  che invece sanzionano le false dichiarazioni.
In totale, in Irpinia, sono state controllate 1.695 persone e ben 1.229 attività commerciali che però non riportano denunce.