Rassegna stampa

Edicola di oggi 27 ottobre 2022

Edicola di oggi 27 ottobre 2022

Edicola di oggi 27 ottobre 2022. Sottoponiamo alla vostra cortese attenzione le prime pagine dei maggiori quotidiani nazionali e regionali che oggi troverete dal vostro edicolante di fiducia.

I titoli di apertura dei giornali nazionali di oggi in edicola sono dedicati a notizie diverse. L’annuncio delle prime iniziative del governo Meloni è la notizia principale su tutte le prime pagine di oggi, che per la maggior parte titolano sull’intenzione di voler alzare il tetto all’uso del contante dai 2.000 euro attuali a 10.000.

Le altre notizie sono le proposte sul fisco e il voto di fiducia al governo ottenuto anche al Senato, con l’intervento nel dibattito del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, che in aula ha letto il suo discorso.

Il Manifesto apre invece sulle manifestazioni di protesta in Iran represse violentemente dal regime. Avvenire si occupa, invece, del salvataggio nel Mediterraneo di 1.200 migranti su due barconi.

Quotidiani economici

Il Sole 24 Ore, giornale economico, politico e finanziario di Confindustria, poi, titola, tra l’altro: Priolo, 40 giorni poi la raffineria chiude. Impianto Versalis di Eni a rischio. Entro il 5 dicembre l’ultima nave di petrolio russa nel porto di Augusta. Lo stop al sito Lukoll coinvolge tremila lavoratori.  L’area vale 10mila addetti.

Italia Oggi, altro giornale economico, politico e giuridico, apre, nella sua edizione del giovedì su: Crisi di impresa, via gli alert. Il Governo pensa anche a proroga della sanatoria del credito d’imposta per ricerca e sviluppo, revoca della multa da 100 euro ai no vax. sblocco dei mutui per gli under 35.

Giornali sportivi

Sui quotidiani in edicola si festeggiano le vittorie in Champions League di Inter e Napoli, entrambe qualificate agli ottavi di finale. Alla squadra partenopea basterebbe anche perdere per tre a zero e restare in testa al girone. Questa sera in campo per l’Europa League scendono Roma e Lazio.

Apri la galleria e buona lettura!

Condividi

Redazione