Attualità

I cicatielli conditi con ragù di maiale per onorare San Martino

I cicatielli conditi con ragù di maiale per onorare San Martino

I cicatielli conditi con ragù di maiale per onorare San Martino. Acqua, farina e poi olio di gomito. La pasta deve essere modellata e diventare duttile, tanto che poi può essere arrotolata e assumere la forma di una pagnotta che poi e deve essere tagliata a pezzettini.

I famosi cicatielli

Su quei pezzettini, infine, bisogna lavorare di cesello, cavarli con le dita sino a farli diventare i famosi cicatielli.I cicatielli devono essere lasciati ad asciugare sino a quando non prenderanno quella ruvidezza tale che permetterà loro di affrontare l’acqua bollente per la cottura.

Quando saranno pronti, verranno conditi con un suntuoso ragù di maiale che è stato cotto, con grande amore per ore e ore. Si festeggia così il santo patrono a San Martino Valle Caudina.

In questa giornata sulla tavola di nessuno doveva mancare un piatto di fumanti cicatielli. Questa delizia, probabilmente, sostituiva il mantello che San Martino di Tours divideva con il mendicante infreddolito, ricevendo dal Signore ancora tre giorni d’estate per ricambiare questo atto di generosità.

Anche quest’anno le signore della Parrocchia hanno messo a disposizione il loro tempo ed il loro sapere per preparare una vera e propria montagna di cicatielli. Una montagna che questa sera verrà servita a tutti coloro che vorranno partecipare alla sagra che prende proprio questo nome.

Prezzi modici per restare nello spirito di San Martino e la possibilità di assaggiare altre bontà del posto  chilometro zero. Proprio per questo la sagra è stata istituzionalizzata e fa parte degli eventi di Illumina la notte, organizzati dal comune, guidato dal sindaco Pasquale Pisano.

Non sono mancate critiche a questa scelta dell’amministrazione, ma se si vuol far crescere un evento ci vuole per forza una organizzazione strutturata che lavori.

Due giorni di sagra

La sagra, infatti, si svolgerà domani sera. L’appuntamento attira l’attenzione di numerosi visitatori provenienti da tutta la Valle Caudina e non solo. Quest’anno non si svolgerà solo stasera, al termine della processione del Santo Patrono,  ma i cicatielli potranno essere gustati anche domani sera. Vi consigliamo di non perdere questo gustoso appuntamento.

Muore giovane barbiere, si era sposato tre mesi
barbiere
Muore giovane barbiere, si era sposato tre mesi
Due ladri arrestati dalla Mobile
arrestati
Due ladri arrestati dalla Mobile