Rassegna stampa di oggi 26 giugno 2023

Redazione
Rassegna stampa di oggi 26 giugno 2023

Rassegna stampa di oggi 26 giugno 2023. Sottoponiamo alla vostra cortese attenzione le prime pagine dei maggiori quotidiani nazionali che oggi troverete dal vostro edicolante di fiducia.

I titoli di apertura dei giornali nazionali di oggi in rassegna stampa sono dedicati a notizie diverse. È ancora la situazione in Russia dopo la rivolta del gruppo Wagner, rientrata con la mediazione del presidente bielorusso Lukashenko, la notizia di apertura su quasi tutti i giornali di oggi.

------------

I titoli principali riguardano il destino del capo del gruppo Wagner Prigozhin, di cui sembrano essersi perse le tracce dopo la sua partenza da Rostov. I rapporti di potere in Russia, con il regime del presidente Putin indebolito dall’azione, e le conseguenze sulla situazione in Ucraina.

Il Fatto Quotidiano si occupa invece delle critiche alla ministra del Turismo Santanché, dopo l’inchiesta della trasmissione Report della settimana scorsa sulla gestione delle sue aziende. Mentre il Tempo apre sul probabile rinvio della discussione parlamentare sul Meccanismo europeo di stabilità.

Quotidiani economici

Il Sole 24 Ore, giornale economico, politico e finanziario di Confindustria, poi, titola, tra l’altro: La crisi Russa. Rischi e incognite per i mercati dopo la rivolta. Putin indebolito, Prighozin scomparso: ora gli operatori mettono sotto osservazione dollaro, oro, gas naturale e obbligazioni.

ItaliaOggi, altro giornale economico, politico e finanziario, nella sua edizione del lunedì apre su: Caro mutui, allarme rosso. Da gennaio dello scorso anno le rate del tasso variabile sono aumentate del 72%. Ma ci sono anche alcuni strumenti utili per sfuggire alla morsa. Ecco quali sono.

Quotidiani sportivi

I quotidiani sportivi in rassegna stampa si soffermano su diversi argomenti. Le prime pagine si occupano ancora del calcio mercato. La Gazzetta dello Sport titola: L’Inter ricompra Lukaku, come tenere Romeu.

Scorri la galleria e buona lettura!