Attualità

Rotondi, il sindaco Russo: “Terramia mostra scarsa lucidità e crea confusione!”

di  Redazione  -  1 Maggio 2019

Il sindaco Russo risponde al Gruppo Consiliare Terramia

“In risposta all’articolo apparso in data 30 04 ’19 sul Caudino.
Ancora una volta il gruppo di minoranza Terra Mia dimostra scarsa lucidità e cerca di creare confusione. Con il comunicato stampa pubblicato da “Il Caudino” i nostri oppositori vogliono far passare il messaggio secondo cui, il Ministero debba nominare un commissario ad acta per rimediare a chissà quale inadempienza posta in essere da questa Amministrazione, ma ovviamente così non è.
Un nostro fornitore ha chiesto la “certificazione” del proprio credito ovvero l’attestazione da parte del ns Responsabile Finanziario, che effettivamente esso vantava un credito credito certo ed esigibile di un determinato ammontare. A norma di legge il funzionario responsabile deve esprimersi, a fronte di tale richiesta, positivamente o negativamente entro 30 gg.
Il nostro responsabile, dott. Abate, nominata da pochissimi giorni ha ritenuto opportuno approfondire meglio la questione prima di dare una risposta, che sarebbe stata poi vincolante e definitiva, e questo ovviamente a tutela delle casse comunali e dunque dei cittadini tutti.
Di conseguenza, decorsi i 30 gg, il fornitore ha sollecitato, tramite il MEF, l’evasione della propria richiesta e il Ministero ci ha chiesto di incaricare un NOSTRO FUNZIONARIO, non uno esterno, affinché provveda.
Ovviamente sarà nominata la stessa dott. Abate e il fornitore richiedente otterrà la certificazione richiesta, se e per quanto dovuta.
Mistificare la Realta’ e’ immorale”

Il Sindaco Antonio Russo